Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

forzaitalia


"Un bilancio che va nella direzione dello sviluppo senza dimenticare le fasce più deboli."


Forza Italia esprime la più sincera soddisfazione per l’approvazione del bilancio preventivo del Comune di Todi. Un bilancio le cui proposte soddisfano in pieno le linee politiche care a Forza Italia come la riduzione dell’imposizione fiscale e l’ottimizzazione della spesa pubblica.

In un momento in cui la nuova manovra finanziaria del governo nazionale consentirebbe ai Comuni di poter aumentare le aliquote relative ai tributi locali, la scelta di Todi va in netta controtendenza con una riduzione dell’addizionale Irpef dello 0,03% per tutti gli scaglioni di reddito e la conferma della soglia di esenzione totale dei redditi pari e inferiori agli 11.000,00 euro. 

Con questa manovra di bilancio saranno completamente esonerati dal pagamento dell’imposta le fasce più deboli (oltre 4.600 cittadini), mentre tutti i lavoratori potranno godere della riduzione del 4% dell’imposta comunale.

Altro importante obiettivo raggiunto è l’introduzione del baratto amministrativo che consentirà a cittadini ed associazioni di poter contribuire alla manutenzione di spazi pubblici ricevendo in cambio una riduzione dei tributi.
Per ciò che riguarda l’imposta unica comunale è stata confermata la riduzione per le famiglie numerose con 3 o più bambini ed è stata inserita l’esenzione totale per le ONLUS che operano sul territorio comunale e che risultano iscritte all’anagrafe unica del Ministero delle Finanze.

Relativamente alle imposte IMU e TASI è stata confermata la riduzione per i negozi situati nel centro storico della città nei quali viene svolta una attività produttiva; una misura volta a calmierare il costo degli affitti dei locali del centro storico che, molto spesso, scoraggiano l’apertura di nuove attività commerciali.

Ma le misure del nuovo bilancio vanno ben oltre. Proprio per le attività commerciali e produttive l’Amministrazione Ruggiano, che già nell’anno 2018 aveva ridotto i canoni di affitto per tutti i locali commerciali di proprietà comunale, ha di recente deliberato la pubblicazione di un bando che esonera totalmente dal pagamento delle imposte comunali per 3 anni tutte le nuove attività che verranno aperte nel territorio di Todi nel corso del 2019.

A fronte di queste importanti agevolazioni e riduzioni di imposizione fiscale non sono state per nulla ridimensionate le altre voci di bilancio come quelle relative ai Servizi Sociali, le cui misure di azione sono comunque confermate in toto per tutto il 2019, e quella delle manutenzioni del patrimonio pubblico che, con un importo a bilancio di oltre 400 mila euro risultano di fatto quasi triplicate rispetto ai bilanci presentati in precedenza dalla passata amministrazione di sinistra.

Le azioni politiche di questo bilancio vanno quindi nella direzione dello sviluppo senza però dimenticare le necessità delle fasce più deboli.
E per tutto questo che Forza Italia intende esprimere un sentito ringraziamento al Sindaco Antonino Ruggiano e all’Assessore al Bilancio Elena Baglioni per l’enorme ed importante lavoro svolto nell’interesse della città e di tutti i tuderti.

Comunicato stampa Forza Italia - Todi.

   
© ALLROUNDER