Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

agnettg


"Ennesimo tentativo di far breccia nell’elettorato massetano con attacchi frettolosi e privi di sostanza".


Fratelli d’Italia Massa Martana, nella persona del suo attuale coordinatore comunale Gianluca Agnetti, interviene a seguito della nota della Lega firmata dalla Sig.ra Luana Sensini Passero sulla continua presenza dell’ex Sindaco Maria Pia Bruscolotti nelle stanze comunali.

Siamo certi che la presenza costante in Comune dell’ex Sindaco Bruscolotti, cosa da subito notata senza bisogno di leggere comunicati affrettati, sia dovuta al passaggio di consegne.

Certo è che se venisse riscontrata l’eventuale persistenza dell’ex Sindaco negli uffici comunali, senza aver incarico alcuno, sarebbe un fatto gravissimo anche in termini di privacy e quindi adotteremo nel caso qualsiasi tipo di atto politico possibile a tutela dei nostri concittadini.

Ci troviamo così a leggere una nota, figlia dell’ennesimo tentativo di far breccia nell’elettorato massetano, con attacchi frettolosi e privi di sostanza.

Fratelli d’Italia, dal momento della sua nascita nel 2012 a Massa Martana, non ha mai lavorato in questo modo, si è sempre cercato un dialogo costruttivo e collaborativo con chi ha amministrato e con le altre forze politiche, questo metodo continuerà ad esser adottato anche nei prossimi cinque anni, vista anche la crescita di consenso percentuale in aumento ad ogni tornata elettorale.


Quindi, ci troviamo a dissociarci da prese di posizioni assolutamente unilaterali, battaglie singole e personali, intraprese da qualsiasi altro partito, che laddove dovessero continuare non rappresentano sicuramente il nostro obiettivo.


Informiamo inoltre che a breve verrà nominato il nuovo direttivo locale del nostro partito, auspichiamo per questo che anche all’interno delle altre forze di opposizione vengano riviste alcune posizioni, così da poter gettare le basi per un serio, positivo e collaborativo lavoro in questi anni di mandato.


Gianluca Agnetti

   
© ALLROUNDER