Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

OSPEDALEMVT


PD: "Noi abbiamo difeso i servizi sanitari del nostro territorio con coerenza da anni".


La solita propaganda della Lega , che dal 1 giugno 2018 governa il paese insieme ai 5 Stelle , vuol far credere che il punto nascita di Pantalla sia minacciato di chiusura da decisioni della Regione Umbria.

Nulla di più falso!!!

Il provvedimento nasce dal Governo nazionale Lega 5 Stelle , dal Ministero della Salute retto dalla grillina Grillo.

Il governo Conte-Salvini-Di Maio , il Ministero della salute hanno respinto la richiesta di deroga rispetto a parametri nazionali chiesta dalla Giunta Regionale dell’Umbria per mantenere attivo il Punto nascita di Pantalla.

La mistificazione messa in atto in questi giorni dalla Lega è semplicemente ridicola e vergognosa!!

Se c’è da manifestare, se c’è da occupare occorre andare a Roma, a Palazzo Chigi e al Ministero della salute per smascherare la doppiezza di questi governanti, il centralismo di questo governo che non rispetta l’autonomia della Regione.

Noi abbiamo difeso i servizi sanitari del nostro territorio con coerenza da anni, anche contro le forze ostili della destra.

Contro i nuovi tentativi dei Grillo-Leghisti di depontenziare i nostri servizi saremo a fianco della Regione che intende opporsi alle direttive del Ministero della salute contestando la chiusura del Punto nascita di Pantalla, degli operatori e dei cittadini che non si faranno certo sviare dalla bassa propaganda di improvvisati difensori degli interessi della collettività.

Comunicato stampa Partito Democratico Todi.

   
© ALLROUNDER