Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

pagliochiniultimo


"Auspico una convergenza dei consiglieri comunali su una posizione condivisa a difesa dell'Ospedale MVT"


Grande è la soddisfazione manifestata dalla Presidente del Consiglio Comunale di Todi Raffaella Pagliochini, per l’ottima riuscita dell’ impegnativo e straordinario evento organizzato Sabato 31 Agosto presso l’ Ospedale MVT di Pantalla, su iniziativa dei consiglieri di maggioranza.

 

Il Consiglio Comunale Grande o Aperto convocato per discutere su un tema scottante, la paventata soppressione del punto nascita, che già da anni ma soprattutto in questi ultimi mesi, è a rischio di chiusura a seguito del progressivo depotenziamento della struttura.

Il Presidente intende ringraziare i consiglieri di maggioranza che hanno dato l’imput per questo importante appuntamento e il Sindaco per le parole di apprezzamento rilasciate.

La discussione si è indirizzata verso l’unanime consenso manifestato da tutte le autorità intervenute e soprattutto dai Sindaci e dalle amministrazioni locali della MVT, che hanno espresso l ‘impegno ad attivarsi con forza e decisione, a tutela del nostro territorio e dei cittadini tutti, per il mantenimento e il progressivo potenziamento della struttura ospedaliera, che come prima cosa, ha certamente bisogno di una autonomia amministrativa e di un proprio Direttore e autorità dirigenziali, così da permetterle l ‘uscita dal commissariamento.

Soddisfazione è stata manifestata dal presidente Pagliochini, anche per la proposta da ultimo fatta dal Sindaco Antonino Ruggiano di procedere quanto prima ad una riunione fra Sindaci della MVT per redigere il documento di unicità di intenti, manifestazione della volontà dell’ intero territorio a tutela e protezione del nostro nosocomio.

"Come Presidente del CC" - conclude l’ avv. Pagliochini- " sostengo appieno quanto proposto dal Sindaco e auspico una pari manifestazione di adesione da parte dei consiglieri comunali che ieri hanno depositato al mio tavolo due diversi ordini del giorno sul punto, così da convergere in una unica posizione condivisa".

   
© ALLROUNDER