Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

todicivicanuovo


"Si prenda atto di quanto Todi Civica afferma da anni e si apra una riflessione seria sul futuro della nostra città e del suo Festival".


Le polemiche sul Todi festival lanciate dal PD di Todi, che lamenta una manifestazione sottotono, poco attrattiva ed incapace di coinvolgere la città, confermano quello che Todi Civica dice da anni e che aveva inserito nel proprio programma di Governo: chiudere l'esperienza del Festival e trovare nuove ed alternative formule.

 

Un'idea, quella di Todi Civica, che ha trovato sempre la contrarietà del Centrosinistra e di parte del centrodestra, all'interno del cui schieramento, alcune forze politiche, contrarie alla prosecuzione dell'esperienza Festival, si sono poi "ricredute" dando il loro sostegno.

La valutazione di Todi Civica in questi anni non è stata mai rivolta alla qualità dell'offerta artistica, né, tanto meno alla capacità dei sui direttori, verso i quali nutriamo stima e dei quale abbiamo sempre rispettato l'indiscutibile impegno. Non ci uniamo pertanto alle critiche sulle scelte e sui risultati, se esse coinvolgono la direzione del Festival, che, ricordiamo, fu indicata dall'amministrazione di centrosinistra e poi confermata da quella di centrodestra.

Il punto, per noi, rimane sempre lo stesso. : la formula del Festival ormai, non riesce più trainare, coinvolgere, emozionare la città di Todi, come accadeva negli anni passati e va cambiata. Questo distacco, la distanza ormai incolmabile fra la città e l' evento non può che pesare anche sui risultati. Trascinare la città in polemiche che lasciano il tempo che trovano, nella valutazione di dati e rassegne stampa che hanno sempre un valore opinabile, non serve a Todi, non serve al suo rilancio.

Si prenda atto di quanto Todi Civica afferma da anni e si apra una riflessione seria sul futuro della nostra città e del suo Festival.

Comunicato stampa Todi Civica

Commenti   

#1 Filippo Linotti 2019-09-13 09:50
Personalmente, e lo ribadisco per l'ennesima volta, credo che questa formula non serva a niente, o meglio serve solo a dilapidare soldi pubblici. Non trovo corretto l'inciso "si sono poi ricredute" oppure "indicata dall'amministrazione di centro sinistra e poi confermata..." La direzione e' stata assegnata a Guarducci immagino con specifico contratto. Da quello che so io, potrei essere non ben informato, anzi sicuramente sara' cosi', il contratto aveva durata triennale e quindi questa sarebbe stata l'ultima edizione. Di solito l'inadempienza contrattuale comporta penali. Vediamo ora che piega prende la cosa. Io personalmente ho forti dubbi che cambi qualche cosa, perché come diceva qualcuno: "non voglio essere ricordato come quello che ha chiuso il Todi Festival".
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER