Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

todicivicanuovo


Il tema del lavoro non trova spazio, schiacciato da feste, festival, eventi, manifestazioni e mostre di ogni tipo.


Il centrodestra tuderte ( con l'unica eccezione del voto di astensione di Fdi) boccia la proposta di Todi Civica, con la quale si chiedeva all'amministrazione comunale di realizzare un progetto per il Coworking nella nostra città.

Una pratica, quella del Coworking, adottata in molti comuni Italiani e tesa ad individuare spazi pubblici o privati, che il Comune adibisce a piccoli uffici e, attraverso un regolamento, mette a disposizione di giovani professionisti, start up, ragazzi e e ragazze che provano ad avviare una propria attività e che non si possono permettere di affittare un locale.

Una proposta, nelle intenzioni di Todi Civica, che lasciava alla Giunta Comunale ampi margini per definire tempi e modalità di realizzazione del progetto, senza alcun vincolo ma con il solo intento di mostrare attenzione da parte delle istituzioni al tema del lavoro e dell'occupazione.

Con amarezza abbiamo assistito ad una bocciatura che non trova spiegazione nella posizione della maggioranza, la quale ha riconosciuto la positività della proposta, suggerendo soltanto di inserire la stessa in un quadro che puntasse alla riqualificazione di un area dismessa della città.

Posizione che abbiamo condiviso e che pertanto lasciava intendere l'approvazione dell'ordine del giorno, che, invece, in piena contraddizione con le dichiarazioni della maggioranza è stato bocciato.

Ci rammarica tale atteggiamento, ci indigna l'idea che la contrapposizione ideologica possa anteporre gli interessi politici di una fazione a quelli della comunità.

Non avremmo pensato di cambiare il mondo con questa modesta proposta, ma avremmo mostrato interesse per un tema, quello del lavoro, che nell'agenda di Governo cittadino non trova spazio, schiacciato da feste, festival, eventi, manifestazioni e mostre di ogni tipo.

Comunicato stampa Todi Civica

Commenti   

#1 Filippo Linotti 2019-09-13 09:39
Per carita' iniziativa anche lodevole. Un dubbio pero'?? Non si creerebbe un minimo di discriminazione per chi l'affitto lo riesce a pagare, ma magari dietro enormi sacrifici??? Perché credo, anzi lo so per certo che ne esistono di queste situazioni.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER