Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

LOGO5STELLE


"Nonostante fosse stato accolto positivamente, l'Amministrazione Comunale dopo più di un anno non ha dato ancora nessuna risposta".


Il MoVimento Tuderti 5 Stelle in attesa di una risposta da parte dell’Amministrazione Comunale relativamente ad un proprio progetto presentato alla stessa oltre un anno fa e accolto positivamente, solo a parole, da tutti i soggetti coinvolti, ritiene corretto informare i cittadini al riguardo.

Perché si sappia che le idee, proposte, iniziative, seppure dichiarate meritevoli e dapprima accolte con interesse, passano al reparto dimenticatoio senza spiegazioni né scuse formali per le scadenze e le promesse completamente disattese.

E che l’ascolto e la disponibilità di chi governa verso i cittadini, sbandierata in momenti caldi per ovvie ragioni, siano del tutto carenti; la correttezza poi, mera illusione!

E ancora perché il silenzio del gruppo degli attivisti del Movimento 5 Stelle non venga scambiato erroneamente per inattività o stasi come qualcuno vorrebbe far credere, (in questo caso si è trattato di una paziente attesa di risposte e di semplici elementi conoscitivi, mai giunti).

Il Progetto, intitolato “La nuova via dell’arte”, proposto nel luglio del 2018 al Sindaco, Vicesindaco e Assessori interessati, si prefigge il raggiungimento di varie finalità.

Prime fra tutte quelle legate al decoro urbano e al turismo della città di Todi. Attraverso il recupero e la valorizzazione di locali comunali sfitti lasciati da tempo in uno stato di totale e indecente abbandono; azioni queste che “riabiliterebbero” a beneficio di residenti e turisti, i vicoli e le vie della città, grazie all’allestimento di spazi per opere pittoriche e artistiche in generale.

Nel programma di recupero, creazione delle “gallerie d’arte”, verrebbero inoltre coinvolti direttamente gli studenti, tuderti e non, conferendo così all’iniziativa pure valenza educativa, formativa e sociale. Senza dimenticare inoltre l’importanza che può avere, per una città d’arte come Todi, la creazione di un clima che favorisce legami fra i giovani artisti in erba e gli artisti di professione, nonché la maggiore conoscenza e affezione delle giovani generazioni per i luoghi delle proprie radici.

PERTANTO,
nonostante gli incontri avvenuti e i contatti intercorsi (telefonici e tramite e-mail), fra il gruppo attivisti del MoVimento Tuderti 5 Stelle e l’Amministrazione si siano svolti in un clima di apparente collaborazione, considerando: - che le numerose sollecitazioni esercitate non hanno portato a nessun tipo di risposte concrete da parte dell’Amministrazione - il considerevole tempo trascorso dal giorno della presentazione del progetto, - che tutti i posticipi e rinvii a cui il gruppo proponente si è sottoposto confidando nel buon esito non sono stati minimamente giustificati da parte dei soggetti contattati, il gruppo MoVimento Tuderti 5S, con rammarico, ritira tale proposta di Progetto, in attesa di interlocutori più attenti.

Comunicato stampa Tuderti 5 Stelle.

Commenti   

#3 Filippo Linotti 2019-10-10 09:21
cari pentastellati, l'amministrazione prima di questi progetti, anche interessanti per carita', dovrebbe risolvere certi problemucci riguardanti la gestione dei propri beni immobili di uso pubblico. Credo abbiano la precedenza. Pero' in questo periodo vi siete, non volendo, cacciati in un bel vespaio. Tutti d'amore e d'accordo ora con il nemico pubblico n.1??? E' vero che a Todi la partita si giocava proprio in "casa", pero'......
Citazione | Segnala all'amministratore
#2 Zorro 2019-10-09 22:05
Sicuramente saranno più attenti i vostri alleati del PD
Citazione | Segnala all'amministratore
#1 Rino 2019-10-09 21:13
alleati con la lega, si facevano i progetti... alleati con il pd... e si ritirano. Ahahhahah....ahahhaha ahahaha
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER