Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

sculturapepper


"Vengano messe in atto le idonee misure di sicurezza previste"


Parliamo del parco di scultura monografico di Beverly Pepper, …..sicuramente apprezzabile e condivisibile la scelta di realizzarlo, anche per tentare di valorizzare una parte della città , “ La Rocca”, da decenni semi abbandonata ma, numerosi cittadini, superata la fase iniziale di “critica artistica” si stanno ponendo la domanda se alcune di queste sculture non nascondano una insidia per i visitatori, e in particolare per i più piccoli, i bambini, normali fruitori dei parchi cittadini come appunto “La Rocca”.

Stimolati dalle numerose segnalazioni da parte dei cittadini, siamo voluti andare di persona a “rivedere” queste opere non più con attenzione” artistica” ma cercando di considerare questi oggetti in un contesto di comportamenti quotidiani e normali dei bambini e abbiamo avuto chiara, la stessa percezione del pericolo potenziale segnalato da molti cittadini.

Alcune di queste opere sono realizzate con profilati di metallo, acciaio in particolare, saldati tra loro a formare delle figure astratte o geometriche con spigoli vivi e punte acuminate orientate verso l’alto e o l’esterno della scultura, un bambino attratto dalle curiosa forma e lucentezza del metallo giocando potrebbe rimanere ferito anche gravemente, non essendo predisposto alcun avviso tantomeno protezione che potrebbero mettere in guardia il bimbo, o l’adulto che l’accompagna, del potenziale pericolo.

Il MoVimento Tuderti 5 stelle invita quindi l’amministrazione comunale ad attivare quanto prima gli uffici preposti, affinchè vengano messe in atto le idonee misure di sicurezza previste, per la totale fruibilità dell'area parco nel rispetto del messaggio artistico dell'opera.

   
© ALLROUNDER