Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

primierim


Incremento del 35% di permessi a costruire rilasciati rispetto all'anno 2018.


L’Amministrazione comunale rende noto che, nel 2019, gli incassi degli Oneri di urbanizzazione e costi di costruzione hanno fatto entrare nelle casse del Comune la ragguardevole cifra di € 520.000,00 che rappresenta più del doppio del 2018, dove si era raggiunta la cifra di € 245.780,00.

 

In pratica, confrontando le entrate degli anni precedenti emerge con chiarezza come, anche in un momento di persistente crisi economica, l’Ufficio Urbanistica abbia saputo imprimere un forte impulso all’attività edilizia anche grazie alle imprese che operano con capacità nel nostro territorio.

È evidente il notevole sforzo dell'Ufficio che ha saputo gestire un incremento del 35% di Permessi a Costruire rilasciati rispetto all'anno 2018. Tutto questo si traduce, anche in un momento di stagnazione economica, in un incremento dell'attività edilizia che va in controtendenza rispetto alle dinamiche nazionali in materia di edilizia privata.

Questi i dati del 2019: CILA n° 80, SCIA n ° 362, Permessi di Costruire n° 110, Autorizzazioni Paesaggistiche n° 60, Piani Attuativi e v arianti n° 5, i struttoria v arianti al PRG n° 2, a utorizzazioni i mpianti p ubblicitari n° 70, g estione pratiche accesso agli atti n° 380, a ttività di vigilanza edilizia n° 10, Autorizzazione Unica Ambientale n° 30, attività di implementazione del portale SUAPE 3.0, istruttoria e liquidazione n° 52 pratiche per Contributo Autonoma Sistemazione a seguito di eventi sismici, istruttoria e liquidazione di n° 56 pratiche per contributi barriere architettoniche, Redazione atto di programmazione delle attività commerciali ai sensi della L.R. 10/2014.

Tutto questo fa ben sperare che il settore dell’edilizia, con tutto il suo indotto, torni ad essere il volano della nostra economia.

   
© ALLROUNDER