giovanni chiappalupi
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

PIZZICHINIFLORIAN


Pizzichini: "Siamo convinti che, tra poco,  dovrà essere rivisto alla luce dei prossimi decreti ministeriali.


Il gruppo di Todi Civica ha partecipato alla sessione per l'approvazione del bilancio preventivo.

Una convocazione che abbiamo provato con forza a rimandare di qualche settimana, per evitare, come è stato, di tenere più di venti persone, per oltre sei ore, nella stessa stanza.

Ritenevamo il rinvio un atto di responsabilità, in questo momento di altissimo rischio contagio, che non avrebbe inficiato l'attività amministrativa.

La maggioranza, seppur con qualche defezione, ha preferito andare avanti e noi, che potevamo egoisticamente andarcene, abbiamo invece scelto di rimanere e di portare il nostro contributo, nel rispetto del ruolo istituzionale che ricopriamo. Abbiamo discusso tutti gli atti collegati al bilancio, votando a favore o contro a seconda delle nostre valutazioni.

Sull'atto di bilancio, infine, ci siamo astenuti, nonostante non condividessimo nel merito la proposta.
Siamo convinti che il bilancio approvato, tra poco, dovrà essere rivisto, alla luce dei prossimi decreti ministeriali.

Abbiamo pertanto invitato il Sindaco, in questo grave momento, a condividere le future scelte con le forze di opposizione, con le categorie, con le rappresentanze sindacali, con la città, per affrontare insieme la grave situazione che seguirà a questo periodo.

Invito accolto dal Sindaco e che ci ha spinto a non bocciare il bilancio, quale segno di dialogo con l'amministrazione.

Siamo convinti che ci aspettino momenti molto difficili in cui le istituzioni dovranno lavorare e collaborare al di là delle posizioni e dei colori politici. Servirà confronto, dialogo ed unità di intenti. Se questo sarà, noi faremo la nostra parte. Come sempre.

di Floriano Pizzichini - Gruppo Todi Civica

   
© ALLROUNDER