Bruno Bertini
   

buonefeste


Interrogazione delle opposizioni sull'anticipo del contributo per NATALE 2020.


Mentre, tra infuocate polemiche, la fase 2 sta per cominciare, a Todi si erogano contributi come se niente fosse.

Abbiamo chiesto al Sindaco e alla Giunta se non sia il caso di rifare la programmazione degli eventi 2020 per decidere quali manifestazioni, con quali modalità, potranno svolgersi e decidere come distribuire le risorse, anche quelle che si liberano per la mancata organizzazione di eventi previsti, a favore di iniziative a sostegno della ripresa economica e sociale di Todi.

Vista la delibera di Giunta Comunale n. 86 del 09/04/2020 con cui l'amministrazione concede un anticipo di contributo di 25.000, 00 euro all'Associazione culturale LOOP per l'organizzazione dell'evento "Natale a Todi 2020", sette mesi prima dello svolgimento della manifestazione;

tenuto conto che la decisione della Giunta comunale di anticipare un contributo di ben 25.000,00 euro è stata presa in piena emergenza pandemia da Coronavirus, in un momento in cui non è possibile programmare con certezza neanche le manifestazioni che si terranno durante l'estate e in cui occorre valutare con attenzione l'uso delle risorse pubbliche, affinchè vengano indirizzate, con la necessaria oculatezza, a sostenere in tutti i modi la ripresa economica e sociale anche a Todi;

Tenuto conto, altresí, che è stata annunciata più volte, attraverso i media, la necessità di una revisione del bilancio di previsione recentemente approvato dalla maggioranza, nonostante la proposta di rinvio dell'opposizione, proprio per elaborare le misure (si spera condivise con i gruppi di minoranza), che modifichino le previsioni di entrata e di spesa per sostenere l'avvio della Fase 2 dell'emergenza e creare le condizioni per la ripresa.

Ritenuto che il momento richiede un vero e proprio atto di indirizzo del Consiglio comunale che definisca il programma delle manifestazioni che si svolgeranno da qui alla fine dell'anno.
I sottoscritti consiglieri comunali interrogano il Sindaco e la Giunta per conoscere:

- se non sia opportuno sospendere le decisioni in merito all'erogazione di qualsiasi contributo in attesa della revisione del bilancio di previsione 2020, per avere il quadro complessivo dell'allocazione delle risorse e decidere come utilizzare quelle previste ad oggi per i contributi nell'ambito della cultura e del turismo e poter prevedere il loro utilizzo in maniera mirata a sostegno dell'avvio della Fase 2 e della ripresa;

- se, alla luce dell'incertezza della programmazione degli eventi per via dell'emergenza sanitaria in atto, non sia necessario approvare un nuovo programma degli eventi 2020 quando la Fase 2 sarà avviata e sarà possibile avere un quadro più certo di quali manifestazioni sarà possibile organizzare e con quali modalità.

Gruppi Consiliari Partito Democratico, Todi Civica, Partito Socialista

Commenti   

#4 luca 2020-05-01 10:37
Bravo Filippo. Ce provano sempre, questi dall'avvocato facile… magnano e vogliono fa' pure la scarpetta...
Citazione | Segnala all'amministratore
#3 Filippo Linotti 2020-04-29 22:09
I diretti interessati sanno benissimo di chi si sta parlando. Sono stati informati in più di una occasione e non si è sortito alcun risultato. In questa società omertosa, non sono così fesso da espormi più di tanto sui forum. Chi doveva sapere e' a conoscenza, giunta ed opposizione tutta.
Citazione | Segnala all'amministratore
#2 ? 2020-04-29 11:16
#1 Filippo Linotti
Bravo Filippo, però non tirare il sasso e contemporaneamente nascondi la mano. Quali sono queste altre associazioni? E' ora di smetterla di gettare sospetti. E' il tempo di fare nomi, cognomi, fatti ed euro spesi dalla pubblica amministrazione in generale, per vedere come hanno amministrato. Quanto sopra a tutti i livelli, partendo da quello più basso, allo scopo di verificare le loro capacità e se sono degli di poterci amministrare.
Altrimenti Filippo si rischia solamente di non centrare l'obbiettivo, con il risultato che decisioni e soldi ci passano sempre sopra la testa.
Citazione | Segnala all'amministratore
#1 Filippo Linotti 2020-04-28 20:06
In linea di principio posso essere anche d'accordo. Un dubbio pero' mi sorge, dove erano queste forze politiche quando questa giunta elergiva in maniera allegrotta decine di migliaia di euro a certe associazioni??? Forse si e' fatto finta di niente perche' gia' "clienti" delle giunte di csx???? Coerenza e non solo, questa sconosciuta!!!
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER