Bruno Bertini
   

logonuovo


L' ordinanza tesa a consentire da subito la riapertura di tutte le attività commerciali della città ci rende orgogliosi della nostra Amministrazione Comunale

La Lega Todi, per voce del Gen. Adriano Ruspolini, a nome dei Consiglieri Comunali Francesca Peppucci ed Enzo Boschi e di tutti gli attivisti ed elettori, intende esprimere tutto il suo sostegno ed apprezzamento per l’iniziativa presa dal sindaco Antonino Ruggiano nella giornata di ieri.

Un atto di coraggio, di sensibilità e di straordinaria generosità che ha ancora una volta messo in evidenza la statura morale, lo spessore umano e professionale dell’Avvocato Ruggiano.

Come noto il primo cittadino, in una missiva al Prefetto di Perugia, ha preannunciato un’ordinanza specifica tesa a consentire da subito la riapertura di tutte le attività commerciali della città di Todi in deroga a quanto previsto dai nuovi decreti del governo.

Questa iniziativa estremamente coraggiosa, probabilmente unica nel panorama nazionale, ci rende orgogliosi della nostra Amministrazione Comunale che ancora una volta si dimostra attenta alle grida di dolore che provengono dai cittadini del territorio.

Ci auguriamo inoltre che altre Amministrazioni sull’intero territorio nazionale prendano ad esempio questa iniziativa di buonsenso a tutela e salvaguardia delle tantissime attività presenti al fine di garantire la sopravvivenza del tessuto socio economico del paese, seppur nel rispetto di tutti gli accorgimenti ritenuti utili al contenimento del virus.

Com’è noto Todi ha affrontato con determinazione e senso di responsabilità l’emergenza connessa all’epidemia da Coronavirus ottenendo risultati straordinari che hanno portato all’azzeramento dei casi sul territorio comunale da oltre tre settimane.

Questi risultati legati al senso responsabilità dei cittadini ed alla capacità organizzativa della amministrazione comunale merita rispetto e gratitudine. Tale rispetto non può che manifestarsi e tradursi in azione e fatti concreti.
Comprendiamo le esigenze di prudenza sanitaria che imporranno ancora per lungo tempo dure restrizioni, tuttavia non è possibile continuare a penalizzare territori come il nostro che si sono distinti per un impeccabile gestione  della calamità e che oggi risultano incontaminati.

Siamo vicini al sindaco che ha raccolto le preoccupazioni ed in moltissimi casi la disperazione di tanti commercianti e piccoli artigiani che sono ormai giunti allo stremo e necessitano di riprendere la propria attività per mantenere se stessi le proprie famiglie, i propri figli.

Gli interventi che sono stati fatti dalla nostra Amministrazione sul taglio delle imposte locali sono un’operazione sicuramente straordinaria che nel corso dell’anno porterà indubbiamente benefici alle attività ma oggi queste imprese hanno bisogno di un “ricovero in terapia intensiva” che solo una ripresa ancorché mutilata da mille vincoli di sicurezza potrà fornire il necessario apporto di ossigeno necessario alla sopravvivenza.

Riteniamo che tempi e difficoltà straordinarie possano essere affrontate solo con il coraggio la dedizione e la capacità di uomini straordinari. I cittadini di Todi insieme alle Istituzioni Locali stanno dimostrando in tal senso il proprio grande valore.
Siamo e rimarremo a fianco del sindaco Ruggiano in questa e in tutte le prossime iniziative che l’Amministrazione Comunale vorrà adottare a sostegno della nostra gente.

Comunicato stampa Lega Todi.

Commenti   

#1 Giancarlo 2020-04-29 09:11
http://www.umbriadomani.it/umbria-in-pillole/ospedale-di-pantalla-porzi-bianconi-fora-certezze-per-i-servizi-al-comprensorio-245951/.
Ci avete privato dell'Ospedale e continuate con la demagogia!!! Rispondete .... e basta con questo militarismo ...
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER