Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

legaraccoltafirmeComunicato stampa Lega Nord Todi.

In questi giorni la Lega Nord Umbria entra nel vivo di una serratissima campagna di sensibilizzazione contro l’approvazione della legge sullo Ius soli. Dopo il grande successo del 28 Ottobre scorso, dove la Lega Nord Todi ha raccolto 150 firme, il gruppo del Carroccio replica nel fine settimana con due appuntamenti importanti: Sabato 2 Dicembre dalle 9 alle 13 gli espone ti Lega vi aspettano al mercato di via Angelo Cortesi, mentre Venerdì 1 Dicembre, con lo stesso orario,  a Massa Martana .

“La concessione della cittadinanza non può essere l’inizio del percorso di integrazione, ma deve rimanere il suo punto di arrivo – spiega Toni Aiello commissario cittadino Lega Todi – Esiste già una normativa che regolamenta l’assegnazione della cittadinanza italiana, Norme giuste ed efficaci che permettono, a chi si sente veramente italiano di diventarlo, ma in maniera seria, costruttiva e mirata.

Con questa nuova proposta di legge, voluta dal Pd, tutti coloro i quali nasceranno in Italia o che vi arriveranno entro il 12 anno di età e completeranno un solo ciclo scolastico, saranno automaticamente cittadini italiani, la cittadinanza non potrà inoltre essere revocata né rifiutata nemmeno in presenza di reati o di gravi pericoli per la sicurezza dello Stato.

Per noi  è pura follia perché tale legge potrà essere applicata immediatamente a più di 800 mila cittadini stranieri aprendo di fatto le porte, ad ulteriori facilitazioni per i familiari costituendo così una potentissima attrazione per tutti coloro che intendono raggiungere il nostro paese. Siamo convinti che lo Ius Soli non rispecchi la volontà dei cittadini e che sia solo una sterile manovra politica messa in atto dal Pd per poter “tappare” il buco di consenso lasciato dagli italiani ormai stanchi delle solite bugie e finte promesse”

Commenti   

#19 Filippo Linotti 2017-12-05 19:44
Allora inizia a declinare le generalità , altrimenti rimani virtuale ed in quanto tale non puoi accampare un bel niente. Ma sta scuola dove si trova e soprattutto chi sono gli insegnanti?? Comunque devo deluderti: lo sai era il prefetto Mori e per cosa viene ricordato?? Lo sai che è grazie alla mafia, riparata tra gli yankees, che l' Italia è stata liberata, come dite voi?? Credi che lo abbia fatto a gratisse??? C' e' una lotta che piace assai anche a me è quella whole...love, autori Page, Plant, Bonham, Jones.
Citazione | Segnala all'amministratore
#18 Andrea 2017-12-05 14:27
Alessia ma perché non la smetti. Parli così tanto per parlare? Credi che i tuoi "compagnucci" siano stati tutti dei santarelli?
Citazione | Segnala all'amministratore
#17 Alessia *StellaRoss* 2017-12-05 07:49
Mi sento offesa eccome caro "Filippo". Frequento una scuola dove ci viene insegnato che con i criminali come i fascisti non si deve dialogare ok? Per mafia e fascio nessun dialogo solo la Lotta!
Citazione | Segnala all'amministratore
#16 Filippo Linotti 2017-12-04 21:40
Alessiuccia, ricordati però che per denunciare una persona devono esistere i presupposti: un anonimo non può sentirsi offeso, di fatto non esiste. Palesati eppoi se ne riparla. Per curiosità: ma che scuola frequenti???
Citazione | Segnala all'amministratore
#15 Alessia *StellaRoss* 2017-12-04 07:55
Caprossini da questo tuo commento tutti i cittadini hanno potuto constatare la tua ignoranza assoluta. Ti piace generalizzare perché non ti sai argomentare e perché vuoi mettere gli altri che non la pensano come te in cattiva luce. Fai di tutta l'erba un FASCIO perché ti conviene.
Citazione | Segnala all'amministratore
#14 CarlandreaCaprossini 2017-12-03 22:07
alessia ora minacci perché non sai più cosa dire?

Me ne frego se sei o meno del pd
io parlo sempre di sinistra
o ci sei o ci sei...
Citazione | Segnala all'amministratore
#13 Alessia *StellaRoss* 2017-12-03 19:37
Caprossini parli del nulla perché io non sono del Pd...o ce fai o ce sei. Non ritiro nulla di quello che ho detto. Piuttosto stai attento a ciò che dici , prima di sparare Cacca conta fino a dieci. Per certe cose ci sono anche le denunce. Per quello che so invece la cocaina la usano in molti nelle file nazifasciste italiane tanto che qualche partito ebbe dei problemi tempo fa...mi fai pena
Citazione | Segnala all'amministratore
#12 CarlandreaCaprossini 2017-12-03 16:55
alessia temo che tu, oltre a non avere tutte le rotelle al posto giusto e completamente priva di neuroni, usi la coca al posto della farina.
Chi è che importa i migranti in Italia? Chi è che li sfrutta per mantenere le coop rosse? Chi è che li porta in parlamento a pretendere non si sa bene quali diritti? Chi è che vuole concedere loro lo IUS SOLI creando, grazie all'altro geniale parto della sinistra della legge sul ricongiungimento familiare, una sconsiderata ulteriore invasione di sedicenti parenti che nessuno sarà in grado di controllare e che deprederanno la nostra assistenza sanitaria, le nostre scuole, la nostre case popolari e la nostra INPS?
Alessia vai in macelleria e comprati un etto di cervello, fammi il piacere... ingrasserai di cento grammi ma almeno comincerai a scrivere qualcosa di sensato
Citazione | Segnala all'amministratore
#11 Alessia *StellaRoss* 2017-12-03 07:21
Ti sbagli non mi confondo ,CasaPound crea una guerra tra poveracci facendo gioco al capitale che si sfrega le mani. Invece la cosa da fare è ribellarsi (tutti italiani e non) e abbattere questo sistema.I migranti sono per il capitale gli schiavi ideali: ricattabili, senza coscienza di classe, disposti a tutto pur di sopravvivere. Accanto a questo motivo, e a esso connesso, ve ne è un altro. Il nuovo profilo antropologico al tempo della precarietà a tempo indeterminato corrisponde a quello dell’uomo senza identità e senza radici; il quale è, al tempo stesso, homo migrans deterritorializzato, apolide e sradicato, sempre pronto, valigia alla mano, a spostarsi seguendo i processi della delocalizzazione e della volatilizzazione dei capitali. In povere parole l'uomo deve distaccarsi dalla propria terra abbandonando tutto. Deve anche, in pari tempo, affrancarsi da ogni radicamento territoriale, mantenendosi pronto a improvvise migrazioni e all’inseguimento, al di là dei mari e dei confini, delle cosiddette “sfide della globalizzazione”.Quindi loro e presto anche noi saremo chiamati a congedarsi da ogni idea di territorialità e di patria, ma poi anche di casa fissa e di stabile “focolare domestico".Diciamolo senza mezzi termini : il capitale non mira a integrare i migranti. Aspira, invece, a disintegrare i non ancora migranti, affinché anche questi ultimi si adattino allo stile di vita apolide e nomade, senza fissa dimora e senza radicamento tipico dei primi. Caprossini ok? Riguardo l'Europa concordo le ho già detto che l'Italia deve uscire e anche dalla Nato , però lega e centrodestra sono per restare. Cittadini attenzione a chi votare non facciamoci ingannare da questi finti patrioti che ancora girano con sta cosa del nord.Caprossini più di così non so che dirti.
Citazione | Segnala all'amministratore
#10 Tudero 2017-12-03 00:42
@Stellaross
Ci vorrebbe che accada quello che scrivi almeno il giorno dopo l'Italia sarebbe libera da albanesi,rumeni, macedoni,slavi,russi e tutti quei popoli dove ha regnato il cumunismo sarebbe l'unico modo per liberarsene. Loro lo conoscono bene, lo hanno provato sulla loro pelle mica come te che ne parli e basta.
"Queste povere persone prive di identità...."come scrivi, è vero come arrivano buttano i documenti per essere liberi quando va bene di poter far venire chi vogliono dicendo che è moglie figli ecc, è quando va meno bene per commettere qualsiasi tipo di crimini dallo stupro ai furti al terrorismo ecc.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER