Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   
   

peppucciMARCONIComunicato stampa Lega Nord Umbria.

Una “Sport card” per disabili, invalidi e famiglie in difficoltà. E’ questa la proposta della Lega Nord Todi approvata a maggioranza dal consiglio comunale tuderte, dopo una discussione molto accesa e dai toni alti e offensivi. Si chiama “Progetto sport per tutti” ed impegna l’amministrazione comunale a legittimare convenzioni con gli 8 impianti sportivi di cui il comune è proprietario, a favore di famiglie a basso reddito e soggetti con invalidità o disabilità, prevedendo esenzioni o riduzioni delle tariffe ordinarie. “Questa iniziativa – spiega il capogruppo Francesca Peppucci – è frutto di un lavoro importante ed intenso al quale hanno contribuito tutte le forze di maggioranza.

Con la collega Marconi, siamo soddisfatte del lavoro svolto dall’intera amministrazione, sintomo di collaborazione e rispetto, dispiace il voto contrario delle forze di opposizioni che evidentemente non hanno a cuore disabili o famiglie in serie difficoltà economiche, ma ognuno è giusto che risponda al proprio elettorato e si assuma le proprie responsabilità politiche. Nel dettaglio accedere a queste agevolazioni sarà piuttosto semplice – continua l’ esponente del Carroccio – per le famiglie con difficoltà economiche occorre risiedere a Todi da almeno 5 anni ed avere un reddito ISEE tale per cui risulti difficoltoso accedere alle attività sportive, motorie e ricreative. Diversamente, le agevolazioni a vantaggio di disabili o invalidi non hanno restrizioni, né di reddito né di provenienza. In entrambe i casi, per usufruire della “Sport Card”, occorre richiederla all’ufficio preposto del comune di Todi, previa verifica dei requisiti sopracitati. Con la nostra azione politica – conclude Peppucci - vogliamo dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini avendo, come in questo caso, un occhio di riguardo verso uno spaccato di realtà che necessita di attenzioni continue e che spesso viene trascurato perché impopolare. Per la Lega Nord le politiche sociali restano una priorità ed è così che vogliamo rispettare gli impegni presi con i cittadini”

Commenti   

+3 #4 CarlandreaCaprossini 2017-12-03 21:47
Toh i faziosi servi leccapiedi della sinistra delle pari opportunità vogliono impedire ai figli delle famiglie meno abbienti di poter praticare attività sportive indispensabili per la salute del fisico.
Citazione | Segnala all'amministratore
-2 #3 Filone 2017-12-03 19:25
Le famiglie in difficoltà hanno lo sport proprio in cima alle priorità?
Citazione | Segnala all'amministratore
-7 #2 Flic 2017-12-03 18:03
Perché lo oscurate a Ruspolini? Non sarà il massimo ma sul concorso foto è primo sicuro. Anche se non se capisce se l'Ape è in vendita.
Citazione | Segnala all'amministratore
+4 #1 CarlandreaCaprossini 2017-12-03 17:13
Bravi!
Mentre l'opposizione parla a vanvera voi agite!
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER