Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   
   

forzaitaliaComunicato stampa Coordinamento Forza Italia - Todi.

Il PD Tuderte, in particolare il circolo di Cappuccini, se la prende con la Fornace Toppetti per la qualità dell'aria nella zona dopo che ha sostenuto ed approvato la realizzazione del depuratore addirittura a ridosso delle case del quartiere.
Il coordinatore del circolo Valerio Guarente, dopo avere ostinatamente contribuito alla distruzione del quartiere, spendendo parole di entusiasmo per il nuovo depuratore, oggi si sveglia e pensa alla salubrità dell'aria.
Ebbene, vorremmo che ci spiegasse perché oggi parla di partecipazione, quando per anni il PD e l'amministrazione di sinistra, hanno preso decisioni nel silenzio generale e senza che i cittadini venissero informati. Forse dimentica che se non fosse stato per le attuali forze di Governo non si sarebbero fatti i consigli e le riunioni sull'argomento.

Allo stesso tempo stupisce la disinvoltura di chi ora vorrebbe assurgere a garante dell'ambiente quando fino a poche settimane fa non era minimamente preoccupato delle esalazioni che sicuramente verrannno dal costruendo depuratore, tenacemente voluto poco sopra la fornace Toppetti da Rossini e dal PD.
Francamente nessuna fiducia può avere chi prima ha scaricato sul quartiere di Cappuccini una fabbrica di liquami ritenendola “zona già compromessa” e quindi non meritevole di attenzione, ed oggi tenta di scaricare sui lavoratori di un'azienda i problemi ambientali che sicuramente meritano premura e massima verifica.
Ma perché il PD non ha avuto tanta sensibilità quando ha deciso di non pubblicare i dati dell'ARPA, resi pubblici solo grazie all'attuale Amministrazione sostenuta da F.I. ?
E' facile manifestare sensibilità a parole e poi nei fatti agire a proprio comodo e contro i cittadini.
La posizione del circolo di Cappuccini del PD è soltanto “la manifestazione ridicola” di un esponente di partito che non essendo stato in grado di arginare scelte devastanti per la città ed il Quartiere quando ne aveva la possibilità, oggi cerca di cavalcare argomenti populistici e demagogici al solo fine di nascondere le sue vere responsabilità.
Purtroppo ci preoccupa l'inadeguatezza della classe dirigente del PD locale che nemmeno dalle sconfitte riesce a migliorare la sua azione politica.
Noi crediamo che l'ambiente ed il lavoro siano questioni troppo importanti per essere usati per meschini giochi di parte. E' da irresponsabili richiamare spettri come la possibile incidenza di neoplasie ed altre patologie dovute all'inquinamento dell'aria prima di avere dati certi e scientifici, procurando allarme nella popolazione.
Comunque i cittadini stiano pur tranquilli che F.I. e l'Amministrazione attuale sapranno ben conciliare l'aspetto della salubrità dell'ambiente con il diritto al lavoro, in troppe occasioni compromessi dalla sinistra.

Commenti   

-4 #2 giovanni 2017-12-05 18:10
Il documento di Guarente non è polemico, non mette nessuno sotto accusa...nemmeno la fabbrica! Da medico inoltre prova a rassicurare i cittadini. La stizzita risposta di Forza italia( Primieri?) è fuori luogo come quella che ha dato ad Andreucci!!! E il depuratore non sorge a Cappuccini.....basta con la geografia a piacere e soprattutto non inquina ma depura....
Citazione | Segnala all'amministratore
+4 #1 Alberto 2017-12-05 09:54
Guarente e pd tuderte colpiti e affondati.
D'altra parte, il comunicato piddino scivolava sul paradossale e ridicolo, nel momento in cui, ad ergersi paladini della salubrità dell'aria a Cappuccini, erano coloro che avevano scelto il popoloso quartiere per il depuratore definendolo zona compromessa.
Molto bene Forza Italia ad evidenziare certe contraddizioni.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER