Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

giorgionidiegodi Diego Giorgioni - MoVimento Tuderti 5 Stelle.

Todi non è soltanto una città di grande interesse storico e culturale, è anche il gioiello più prezioso incastonato in una galassia di piccoli paesini che da sempre contribuiscono al prestigio e allo sviluppo di tutto il nostro territorio. Per questo il MoVimento tuderti 5 stelle si augura che: nel pieno rispetto dei regolamenti, si proceda con la massima determinazione verso il completamento e la messa a punto della “CONSULTA DELLE FRAZIONI”. Ricordiamo che è stato un punto fondamentale anche del nostro programma elettorale, infatti, ci siamo sempre impegnati per la partecipazione, la trasparenza e la equa distribuzione delle risorse su tutto il territorio, per questo vigileremo affinché si intraprenda un procedimento trasparente e libero dai condizionamenti politici per la creazione dei regolamenti e la selezione dei cittadini che dovranno rappresentare le frazioni.


Vogliamo ricordare che, tra i tanti punti del nostro programma elettorale, strettamente collegato alla CONSULTA DELLE FRAZIONI vi era anche
“IL BARATTO AMMINISTRATIVO”: Il baratto amministrativo è un contratto che viene stipulato tra una pubblica amministrazione e un cittadino, quest’ ultimo può svolgere piccoli lavori di manutenzione o attività socialmente utili che non saranno retribuite ma andranno a generare un bonus che andrà sottratto ai tributi dovuti al Comune.
Il Comune così avrà un minor esborso diretto di denaro a favore delle azioni di decoro pubblico ma dovrà calcolare una diminuzione relativa delle entrate fiscali. Tali interventi, possono riguardare la «pulizia, la manutenzione, l’abbellimento di aree verdi, piazze, strade ovvero interventi di decoro urbano, di recupero e riuso, con finalità di interesse generale, di aree e beni immobili inutilizzati, e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano o extraurbano» L’esenzione dal pagamento delle tasse locali grazie al baratto amministrativo, può essere concessa solo per un periodo di tempo limitato, a seconda del tipo di tributo da pagare e dell’attività di lavoro socialmente utile, criteri questi che devono essere decisi adesso direttamente dal Comune.
Il Movimento 5 stelle Todi intende ribadire, oggi più che mai, che in un comune vasto e con tante frazioni, come il nostro, il baratto amministrativo possa promuovere la cittadinanza attiva, ed essere una fonte di convenienza sia per i cittadini che potranno offrire lavoro invece di sborsare denaro, sia per l’amministrazione che potrà evitare di inviare una o due persone da una parte all’ altra del nostro Comune anche per piccoli interventi di ordinaria manutenzione.
Con il nostro consueto spirito propositivo e la nostra solita determinazione chiediamo di cogliere quella che crediamo essere una ottima opportunità per ottimizzare il lavoro dei nostri amministratori:
Il Movimento 5 Stelle Todi chiede che durante giro di consultazione per le frazioni si proponga e si valuti l’applicazione del Baratto amministrativo per poter capire in quale misura e con quali modalità si possa procedere poi alla creazione di un regolamento serio e completo che permetta ai nostri cittadini di interagire al meglio con l’amministrazione comunale.
"Si tratta di una vera e propria rivoluzione nella gestione dei rapporti col territorio, che non verrà più lasciato a se stesso ma potrà tramite i propri rappresentanti nella Consulta essere continuamente in contatto con l'amministrazione".
Vogliamo ribadire questo concetto offrendo alla città una proposta che riteniamo sensata al momento opportuno, perché crediamo che oggi più che mai occorra collaborazione e rispetto, non soltanto tra le forze politiche ma anche tra cittadini ed istituzioni.

Commenti   

#1 Alessia *StellaRoss* 2017-12-13 19:01
Offerta scadente che fa a favore solo dei soliti noti. Che poi sarei curiosa di vedere questi soldi che il cittadino non paga. E se invece si pagasse il cittadino? Movimemto 5 stelle illusione di cambiamento. L'altro ieri sul tre una vostra rappresentante nazionale era intervistata e alla domanda della giornalista Rai "Il movimento5 stelle è a favore dell'uscita dalla UE o no?" ha risposto in diretta "NON LO SO"sono rimasta sbigottita...cioè a questo punto mi fate dare ragione al vecchio Silvio che dice che siete un pericolo...siete invotabili non sapete nemmeno se dovete uscire o no dall'Euro. Cortocircuito 5 stelle
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER