Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

LOGO5STELLEComunicato stampa Movimento Tuderti 5 Stelle.

Il giorno 12 dicembre 2017, alle ore 11,00 una delegazione del MoVimento Tuderti 5 Stelle composta da: Simone Torcia, Massimo Fortunati e Paola Padiglioni, è stata ricevuta dall’Amministrazione nella persona del Vicesindaco Adriano Ruspolini.
Il motivo dell’incontro: l’esigenza di sottoporre all’attenzione dell’ Amministrazione le criticità-emergenze riguardanti la frazione di Cordigliano, esposte in un dossier corredato di foto, consegnato a Ruspolini.
Sono state affrontate le seguenti questioni: strada, rifiuti e acqua, ponendo l’accento sulla mancanza di una manutenzione ordinaria della strada sterrata, lunga 3Km, che attraversa tale località e che rappresenta l’unico collegamento del paese con l’esterno.

Questa frazione del Comune, di indubbia bellezza paesaggistica, mèta di turisti, di visitatori tuderti stagionali (asparagi, funghi…), di ciclisti, di amanti dell’equitazione…., essendo decentrata, risente di annosi e numerosi disservizi, al punto che talvolta gli stessi abitanti si sono “accollati” spese che non erano di loro competenza.
E’ bene ricordare che Cordigliano è stata inserita fra i percorsi di notevole valenza naturalistica, denominati CIRCUITI DEL PAESAGGIO, più precisamente il n. 3, uno dei pochi del Comune percorribile a piedi, in automobile e a cavallo.
Cordigliano, nella passata stagione invernale non è stata neanche inclusa nel piano di emergenza neve; ciò ha comportato ovvi problemi logistici riguardanti anche il soccorso e la sicurezza degli abitanti e determinando un senso di precarietà in particolare nei residenti anziani.
Ci sembra naturale che un turista, ospite di una struttura ricettiva a Cordigliano, se messo in condizioni di sicurezza e tranquillità non potrà che prolungare il soggiorno- vacanza, visitando altre bellezze e località presenti nelle vicinanze, centro storico compreso, “contagiando” anche i propri conoscenti e amici, facendo insomma la migliore e più diretta azione di “promozione turistica” per la città di Todi.
Considerando che le problematiche emerse per Cordigliano purtroppo investono numerose altre frazioni del Comune, seppure con i dovuti distinguo, è doveroso fare di più e/o meglio che in passato.
Il Vicesindaco, nella duplice veste di uditore e di amministratore è apparso molto disponibile e attento alle informazioni riportate e alle proposte avanzate, informando i presenti circa la complessità di azioni e ruoli in merito alle questioni emerse.
Il MoVimento TudertI 5 Stelle pone una particolare attenzione alle condizioni di vita delle frazioni del Comune e si riserva di mantenerla tale nel tempo, ritenendo che il territorio debba essere amministrato nella sua interezza, con risorse equamente distribuite.
I rappresentanti del MoVimento Tuderti 5 Stelle, dopo l’incontro si dichiarano incoraggiati a proseguire nel dialogo con l’Amministrazione, per proposte concrete e fattibili, progetti, segnalazioni e quanto altro si possa considerare da cittadini per il bene dei cittadini.

   
© ALLROUNDER