Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

PIZZICHINIFLORIANdi Floriano Pizzichini.

Gent.le Sig.ra Elena Alcini, la ringrazio per la considerazione rivoltami nella sua riflessione, che apprezzo e rispetto. Rimango tuttavia fermo sulle mie convinzioni quando affermo che un tema delicato e fondamentale come quello delle vaccinazioni obbligatorie non può divenire materia di campagna elettorale a pochi giorni dalle elezioni amministrative comunali. Nessuno mette in discussione la buona fede di chi di tale impegno si è fatto carico, ne mi sognerei mai di immaginare implicazioni politiche fra un tema come questo e l'eventuale militanza in un partito che si presenta alle elezioni comunali.

Ma evitare di inserire dibattiti come quello affrontato in un clima di competizione elettorale, di carattere amministrativo, credo sia un gesto di responsabilità che ne valorizzerebbe ancor più l'impegno e la sensibilizzazione. La politica, un Comune, può fare molto in tema di formazione, informazione e prevenzione, soprattutto nel tema sanitario.

fratelliditaliaanComunicato stampa Coordinamento comunale FDI.

Anche Giorgia Meloni in visita a Todi per sostenere la candidatura di Antonino Ruggiano a Sindaco della Città. Giovedi 11 Maggio il Segretario Nazionale di Fratelli d'Italia sarà appunto a Todi; la visita si articolerà in due fasi: il primo momento a partire dalle 15,15 circa vedrà Giorgia Meloni inaugurare ufficialmente la Sede del Comitato Elettorale di Antonino Ruggiano in Via Ciuffelli, nei pressi dei Giardinetti Pubblici; il secondo avrà luogo nella Sala del Consiglio Comunale a partire dalle 16. Lì si terrà alla presenza del Coordinatore Comunale di FDI Claudio Ranchicchio, di quello provinciale Emanuele Prisco e di quello regionale Franco Zaffini la presentazione ufficiale dei componenti della Lista di FDI per le imminenti Elezioni Comunali, presentati direttamente dal leader Giorgia Meloni.
Saranno presenti anche il Consigliere Regionale Marco Squarta e tutti i candidati delle altre due liste a sostegno di Ruggiano.

mariottidi Nicola Mariotti . CasaPound Italia - Todi.

"Tre anni fa promettemmo agli studenti e alle loro famiglie di non cedere mai su una lotta importante quale quella del 'caro trasporti', ebbene dopo tre anni di incontri con la giunta, di raccolte firme e di proposte rifiutate, siamo ancora qui a lottare al fianco degli studenti". A dichiarlo è Nicola Mariotti, responsabile per Todi del Blocco Studentesco e candidato consigliere con CasaPound Italia.

"Continueremo a tartassare questa Giunta uscente che per i trasporti non ha fatto nulla. Anzi, i prezzi di biglietti e abbonamenti non calano - prosegue Mariotti- e di questo passo ci ritroveremo a settembre a pagare ancora di più.

presentazionelistaforzaitaliaComunicato Stampa Coordinamento Forza Italia - Todi

Domenica 7 Maggio, presso la sala congressi dell’Hotel Tuder, alla presenza del Coordinatore Regionale, On. Catia Polidori e dell’On. Mara Carfagna, Forza Italia ha ufficializzato la propria lista per le elezioni amministrative 2017, a sostegno della candidatura a Sindaco di Antonino Ruggiano. In una sala gremita ogni oltre aspettativa con tante persone che sono addirittura dovute rimaner fuori, il coordinatore Renzo Boschi ha fatto gli onori di casa presentando, nome per nome, la lista di Forza Italia-Todi. Un gruppo di uomini e donne di indubbio valore che, con passione, serietà e spirito di sacrificio, hanno deciso di scendere in campo confermando l’assoluta fiducia in Antonino Ruggiano.

pdvacciniComunicato stampa Avi News.

”Anche a livello locale il Movimento 5 Stelle è intervenuto con posizioni poco chiare sul tema dei vaccini. Abbiamo, perciò, sentito la necessità di fare chiarezza su questo tema molto importante per la salute dei cittadini”. Così il capogruppo del Partito democratico tuderte Andrea Vannini ha spiegato il perché dell’iniziativa pubblica ‘Vaccini: sulla salute dei bambini non si scherza’ organizzata a Todi sabato 6 maggio. “Spetta ai tecnici e agli addetti ai lavori – ha aggiunto Vannini, introducendo l’incontro – il dovere di affrontare certi temi e non a chi, invece, non ne ha le competenze. Questa è un’iniziativa a difesa della salute delle persone”.

santinim
di Mirco Santini - CasaPound Todi.

"È necessario rivalutare la caccia e il cacciatore stesso che, essendo il primo guardiano dell'ambiente, svolge un ruolo fondamentale nella salvaguardia della natura e delle specie animali"- ha esordito così Mirco Santini, presidente comunale di Italcaccia e candidato consigliere per CasaPound a Todi, nell'incontro con i cacciatori tenutosi venerdì sera al Dancing Due Mari di Pontecuti, alla presenza anche del candidato sindaco Andrea Nulli.

"Il cacciatore - ha proseguito Santini - non è colui che imbraccia un'arma ed esce la domenica a sparare a tutto ciò che si muove ma anzi rappresenta la figura di 'sentinella' dell'ambiente.

devivonuovodi Roberto De Vivo - Movimento Civico Todi.

Nessuno, a parte il Movimento cinque stelle nostrano, ha detto una parola in merito al comunicato stampa scritto, alcuni giorni fa, da uno degli attuali gestori del cinema Jacopone, il Professor Manfredo Retti, in merito alla presa di posizione dell’ente proprietario dell’immobile, la diocesi Todi-Orvieto, che “ non ritiene più sostenibili le condizioni del rapporto sinora intrattenuto con i suoi gestori”.

E’ vergognoso costatare, per l’ennesima volta, il silenzio “assordante” del Sindaco e della sua giunta. Si rischia la chiusura del nostro cinema e l’amministrazione non dice nulla? E’ spaventoso e vergognoso tutto ciò.

Dov’è l’assessore con delega agli eventi e alla cultura?

castricagdi Giulio Castrica - Progetto Todi.

Il realismo delle persone conosciute in questa prima parte di tour con Pizzichini è una delle qualità che possono aiutarci a realizzare nel prossimo futuro i progetti proposti: obiettivo primario per la fioritura della cultura tuderte è "l'esposizione" della figura del Beato Jacopone da Todi.

Con lo stesso realismo delle persone incontrate ritengo che l'apertura di un museo e di un'accademia su Jacopone da Todi sarebbe una mossa importante per poter entrare nel gotha delle città che valorizzano culturalmente e turisticamente il proprio patrimonio;

Todi diverrebbe così anche la culla dello Stabat Mater, ricordo che sono solo cinque le sequenze al mondo riconosciute dal concilio di Trento del XVI sec, la sequenza inoltre è stata musicata fra gli altri anche da Palestrina, Haydn, Dvorak etc., questi sono alcuni degli elementi intorno a cui costruire eventi mirati che siano fiore all'occhiello per Todi.

   
© ALLROUNDER