Bruno Bertini
   
Serena Assistenza
   

capriniandreadi Andrea Caprini - Assessore Comune di Todi.

Il comunicato di Forza Italia in merito al riconoscimento del debito fuori bilancio, all’ordine del giorno della seduta del Consiglio comunale del 26 aprile 2017, impone alcune precisazioni.

Nel 2006 veniva proposto un ricorso al T.A.R. dell’Umbria contro un’ordinanza di demolizione, ricorso che ha visto il Comune costituirsi in giudizio e che veniva poi dichiarato improcedibile per un’istanza di sanatoria presentata nell’ottobre 2006 dallo stesso ricorrente.
Questa ultima istanza veniva, al contrario, ritenuta fondata e per questo il Comune è stato condannato alle spese di lite quantificate in 2.000 euro oltre accessori per un totale di 3.258,24 euro.

forzaitaliaComunicato stampa Coordinamento Forza Italia - Todi.

Se non ci fosse da ridere, sarebbe proprio da piangere.
Abbiamo scoperto che il Comune ha perso un procedimento avanti al Tribunale Amministrativo dell'Umbria e, conseguentemente, è stato condannato al pagamento delle spese processuali, perché l'Avvocato si è scordato la causa.
La notizia, che è degna di "Striscia la Notizia", emerge dalla relazione del Segretario Generale del Comune, il quale, relazionando sulla pratica che andrà domani in Consiglio, deve ammettere che il Comune di Todi, che pure si era rivolto ad un legale per essere seguito, non è risultato costituito nel procedimento di cui si parla.
Sicché la parte ricorrente ha avuto buon gioco nel vedersi riconosciute le proprie ragioni e nel far condannare alle spese il Comune.

LOGO5STELLEComunicato stampa Tuderti 5 Stelle.

Siamo costretti a sottrarre tempo prezioso alla nostra modesta campagna elettorale, fatta principalmente di comunicazione al territorio dei nostri progetti, per rispondere al Sig. Maurizio Pierdomenico, che ha affermato:

“Ascoltare dal loro candidato sindaco che si può amministrare part time (vado a memoria) mi lascia perplesso. Oggi fare il sindaco è una rogna che non ha fine, un impegno totale e massacrante. Mi chiedo come riesce un artigiano che vive della sua bottega a farlo? Qualcuna obietterà e gli altri come fanno? Forse per altre professioni e/o lavori ci sono vie di uscita più agevoli (collaboratori, aspettative…)".

farinellimdi Farinelli Massimiliano - Movimento Civico Todi.
Una delle priorità' per la citta' di Todi e' diventare un importante polo di attrazione turistica.
La rivitalizzazione del turismo puo' derivare da una scelta condivisa di temi e eventi da calendizzare lungo tutto l'arco dell'anno coinvolgendo nella programmazione degli stessi gli operatori locali del turismo.
L'utilizzo delle risorse pubbliche destinate alla cultura e al turismo deve essere di conseguenza oculatamente utilizzato per offrire con continuita' occasioni di interesse verso la nostra città da parte dei turisti (e non attraverso un solo e costoso evento una tantum come un singolo festival). 
L' attrazione di turisti e la pluralità di occasioni per far vivere il centro storico della citta' non sono un'utopia ma un progetto possibile e realizzabile a patto che si lavori con passione, competenza ed entusiasmo.

nulliperoottdi Ottavio Nulli Pero.

Sinceramente speravo che il clima che si sente in giro sui partiti, insieme alle difficoltà reali di tutti i giorni sia dei singoli cittadini che di intere categorie convincessero i partiti ad unificare gli sforzi per presentare programmi elettorali che cogliessero le difficoltà nuove e tentassero di dare alle stesse una risposta convincente. Purtroppo non è stato così. Non siamo ovviamente ingenui da pensare che il Comune possa risolvere tutti i problemi che sono presenti nella società italiana , ed in quella del Comune di Todi ancora in modo maggiore rispetto a molte aree del Paese. La forte diminuzione delle nascite ed il conseguente invecchiamento della popolazione non può non farci pensare ad adeguati servizi sociali e ad aiuti stabili alla maternità ed agli studi .

pierdomenicomdi Maurizio Pierdomenico.

Come molti altri concittadini, mi auguro, sto cercando di valutare a chi affidare il mio voto.
Chi mi conosce, sa che il mio cuore batte verso sinistra ma devo confessare che oggi, come mai, ho notevoli difficoltà.
Cerco di leggere, ascoltare ma devo confessare non ho visto spunti di particolare interesse.
La campagna elettorale è iniziata? Se qualcuno lo sa può darmene notizia?
Devo riconoscere che, dal punto di vista di comunicazione, il lavoro di Pizzichini è notevole. E’ in pista da circa un anno, ha scritto a tutti, incontra tutti… e gli altri?

25aprile2017Comunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

Il prossimo 25 aprile Todi si prepara a festeggiare il 72mo anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo e i 70 anni dall’approvazione della Costituzione con una giornata ricca di iniziative.

Ad aprire la festa, organizzata dalla sezione ANPI Todi “ Cap. Carlo Barbieri” con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, sarà, come ormai da tradizione, la “Camminata della Liberazione”. Giunta alla quinta edizione, la passeggiata, aperta a tutti, realizzata grazie alla collaborazione del Gruppo Sportivo Duesanti e del Comitato UISP Orvieto Medio Tevere, partirà alle ore 9.00 da piazzale Abdon Menecali, di fronte al Tempio della Consolazione. La Camminata seguirà il perimetro della terza cinta muraria e, dopo una breve sosta ristoro, procederà fino a Piazza Jacopone. Da qui, alle 11.15, partirà il corteo diretto alla Lapide della Memoria, sotto i Portici comunali, in Piazza del Popolo, dove alle 11.30 si terrà la Commemorazione delle vittime del nazifascismo e la celebrazione ufficiale del 72mo anniversario della Liberazione alla presenza delle autorità civili e militari. In piazza sarà presente anche Libera con un banchetto del Presidio di Acquasparta.

casemasceComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione.

Ancora buone notizie per Todi sul fronte degli investimenti e dei cantieri. È stata, infatti, registrata dalla Corte dei Conti il 14 aprile 2017 (Foglio 418), in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, la delibera CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) n. 57/2016 “Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2007-2013. Delibera n. 21/2014: posticipo della scadenza per l’assunzione delle obbligazioni giuridicamente vincolanti di cui al punto 6 e utilizzazione delle risorse derivanti dalle sanzioni già operate” che assegna risorse da destinare a favore di interventi proposti dai Comuni e da Enti pubblici.

Tra questi interventi quello del Comune di Todi per la realizzazione di nuovi loculi presso il cimitero frazionale di Casemasce, finanziato con 210.000 euro.

   
© ALLROUNDER