Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

VANNINICANDIDATO


E rilancia il patto generazionale.


Solita malandata piéce politica post sconfitta: “Non ci affrettiamo, serve calma, analisi a fine gennaio (se va bene), le cose si fanno a freddo, etc”.

sculturepericolose


"Le sculture possono rappresentare un pericolo per i bambini che frequentano il parco".


Todi Civica ha presentato in questi giorni, attraverso il suo consigliere Floriano Pizzichini, una mozione tesa a valutare i pericoli generati dell'installazione di alcune sculture nel Parco della Rocca.

Todi può vantare, nel suo centro storico, uno dei parchi cittadini più belli ed interessanti dell'Umbria, sia dal punto di vista ambientale che culturale.

sculturapepper


"Vengano messe in atto le idonee misure di sicurezza previste"


Parliamo del parco di scultura monografico di Beverly Pepper, …..sicuramente apprezzabile e condivisibile la scelta di realizzarlo, anche per tentare di valorizzare una parte della città , “ La Rocca”, da decenni semi abbandonata ma, numerosi cittadini, superata la fase iniziale di “critica artistica” si stanno ponendo la domanda se alcune di queste sculture non nascondano una insidia per i visitatori, e in particolare per i più piccoli, i bambini, normali fruitori dei parchi cittadini come appunto “La Rocca”.

gentilia


L'andamento del numero dei voti conseguiti in Umbria dalle forze politiche nell'ultimo decennio.


Le elezioni del Parlamento italiano, quelle del Parlamento europeo e le elezioni dirette del Presidente della Giunta e dell'Assemblea legislativa regionale sono classificabili come elezioni politiche e pertanto i relativi dati elettorali sono tra loro comparabili.


vannini1


A tutti gli altri invece chiedo nuovamente dieci passi indietro.


È arrivato il momento di un Patto Generazionale Umbro, un momento associativo strutturato e dedito al completo, totale rinnovamento della classe dirigente.

È arrivato il momento che i giovani di questo partito, liberi da ogni condizionamento, si siedano intorno ad un tavolo e prendano in mano la situazione.

MELEFRANCESCA


Mele (Lega): "Voto che ha pesantemente condannato le logiche clientelari e fallimentari di una sinistra oramai lontana dalla gente e dalla realtà". 


La Lega è in crescita di circa 600 voti (oltre il 10%) rispetto alle scorse comunali e ha supportato il Consigliere Valerio Mancini (il più votato di queste elezioni regionali) con ben 551 preferenze, dando altresì un consistente appoggio (265 voti) all’altra consigliera eletta nella Media Valle del Tevere ossia Francesca Peppucci.

RUSPOLINIA1


Tanti sono i voti della Lega che a Todi si conferma nettamente primo partito cittadino.


A distanza di solo quattro mesi, il 27 ottobre 2019, la storia a Todi si ripete. Questa volta è diversa la posta in gioco, ma il risultato non cambia. A dispetto delle farneticanti previsioni "taroccate" ad arte da un sistema di informazione malato ed asservito alla sinistra ed ai poteri forti, (fatta eccezione per poche realtà), il popolo umbro, fedele alle sue millenarie tradizioni, nel segreto delle urne, scrive la sua storia!

vannini1


Iniziamo a cambiare, diamo la carica alle nostre passioni, il futuro ci seguirà.


Visto dal satellite un uragano è qualcosa di fantastico, se ci sei dentro un gran casino, come questo del PD umbro perché abbiamo perso e malissimo.

   
© ALLROUNDER