Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

vanniniandreadi Andrea Vannini - Segretario PD Todi.

L’amministrazione comunale con l’approvazione di un ordine del giorno mette la parola FINE all’unificazione degli enti Veralli Cortesi ed Etab.
Cosa si intende per unificazione?
Incorporare 2 cda in uno, ridurre i consiglieri ed un solo Presidente invece che due. In sostanza, un sacco di soldi risparmiati per le casse del Comune.
Sia CHIARO a tutti: la incorporazione era possibile, molte cose si erano fatte ed altre ancora erano da fare.

Il PUNTO però è un altro ed è politico: si è scelto attraverso un ordine del giorno di mettere la parola FINE, di non continuare un processo, di non cercare di trovare una soluzione.

pdComunicato stampa Gruppo consiliare Partito Democratico.

Il Consiglio comunale di sabato, seppur condotto dalla Presidente Pagliochini in assenza di regole certe e caratterizzato da caotica bizzarria, restituisce alla città alcuni elementi chiave del governo delle destre.

A novembre il Sindaco Ruggiano, come testimoniano i verbali e le prove audio, interviene ad un'assemblea dell'AURI sostenendo che per superare il problema rifiuti in Umbria serve un termovalorizzatore e lo si può fare anche a Todi: cita i buoni esempi a lui noti in un'azienda del nord Europa. La Lega qualche settimana dopo fa approvare un ordine del giorno contro i termovalorizzatori ovunque ubicati. Sabato l'opposizione chiede all'amministrazione di conoscere se sia buona la tesi di Ruggiano o quella opposta della Lega.

LOGO5STELLEComunicato stampa Tuderti 5 Stelle.

Il MoVimento Tuderti 5 Stelle insieme al consigliere regionale Andrea Liberati, presenti al consiglio comunale di Todi sabato mattina per vigilare e ribadire fermamente la contrarietà all'ipotesi inceneritore, apprendono che nonostante le dichiarazioni fatte all'AURI cit. "per quanto mi riguarda la soluzione è una sola, è fare un termovalorizzatore, volendo anche sul comune di Todi, perché non abbiamo nessun tipo di problema" il Sindaco Ruggiano ha fatto doverosamente marcia indietro.
Tuttavia il teatrino in consiglio comunale è andato avanti impedendo che venisse messo nero su bianco dalla maggioranza l'impegno verbale del Sindaco, VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT!!

forzaitaliaComunicato stampa Coordinamento Comunale Forza Italia Todi.

La giornata di ieri ha visto un lunghissimo consiglio comunale, che ha confermato il cambio dipasso della  città di Todi e il grande successo della amministrazione Ruggiano. 
In primo luogo sono emerse le inconsistenze del centrosinistra e del partito democratico, che ha dovuto fare i conti con la più amara delle verità: la fallimentare gestione del sistema della raccolta dei rifiuti nella Regione Umbria.  Una serie continua di ritardi e di pressapochismi,  conclusasi con il disastro della passata gestione della Gesenu. Soltanto da qualche tempo,  con il comune di Perugia guidato da Forza Italia, si è potuto ristabilire un corretto sistema di gestione della maggiore società di raccolta di rifiuti della nostra Regione. 

nulligiuntaComunicato stampa CasaPound Todi.

"E' con grande soddisfazione che sottolineiamo che con l'approvazione del regolamento ISEE da parte del consiglio comunale,viene 'completato' il secondo dei nostri quattro punti di apparentamento con il sindaco Ruggiano. E a brevissimo si procederà col terzo, l'istituzione della Consulta delle Frazioni". Lo dichiara in una nota Andrea Nulli, capogruppo di CasaPound.

"Il nostro secondo punto di apparentamento, infatti, chiedeva che venisse ristabilita giustizia nei confronti degli italiani nell'assegnazione delle case popolari,. In questo caso si va anche oltre, visto che riguarda tutte le agevolazioni che prevendono la presentazione di modulo ISEE, comprese quelle riguardanti le rette per gli asili, il trasporto scolastico, i servizi socio-sanitari e assistenziali, e tutti i contributi e agevolazioni tariffarie".

ranchicchiogiuntadi Claudio Ranchicchio - Assessore al Turismo ed Attività produttive.

L'Amministrazione Comunale di Todi ha deciso di istituire un Albo dei Mercatanti di Cittaslow della Città di Todi, per permettere ai produttori locali di partecipare ai mercati cittaslow.

Con apposita delibera di Giunta si è proceduto alla pubblicazione dell'avviso sul sito istituzionale del Comune di Todi.

Essendo Todi, ormai da molti anni, città membro dell'Associazione Cittaslow, ci è sembrato opportuno, al fine di creare un interscambio a livello turistico ed enogastronomico, procedere con l'attuazione di tale iniziativa.

CittaSlow organizza mercati finalizzati alla valorizzazione e promozione delle produzioni agroalimentari ed artigiane tipiche del territorio nel rispetto dei valori originari di ogni singola città e tradizione.

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. Sono partiti martedì 13 Marzo i lavori di efficientamento energetico del Palazzo del Capitano. Lo stanziamento dell’operazione è di euro 426,668 finanziati dalla regione Umbria e da contributi concessi dal GSE, società che promuove e sostiene le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica in Italia;

2. Approvata dalla Giunta Comunale, la coprogettazione e gestione in partenership di interventi innovativi e attività inerenti i servizi socio sanitari e sociali, nei Comuni facenti parte della zona Sociale n. 4 della regione Umbria;

3. Si è svolto in settimana, l’importante incontro tra l’Assessore della Provincia, Federico Masciolini, e gli Assessori Primieri e Marta, riguardo gli interventi previsti di consolidamento sismico riguardanti gli edifici del Liceo Classico, e il Convitto dell’Istituto Agrario;

aielloultimoComunicato stampa Lega Umbria.

Toni Aiello: “La Lega è disponibile ai confronti e si è sempre esposta assumendosi, sul campo, le proprie responsabilità, ma invitiamo le forze di opposizioni a non diffondere informazione parziali”

Variante di Ponte Rio ed unificazione degli Enti, Etab e Veralli, dalle opposizioni solo informazioni parziali e distorte”. A tornare su due punti fondamentali che in questi giorni hanno animato la politica tuderte è la Lega, con il suo commissario cittadino Toni Aiello il quale tiene a precisare che: “Le forze politiche del centro-sinistra e le civiche sempre più isolate ed anonime, non si sono rese conto che la campagna elettorale è terminata e che i cittadini hanno legittimamente espresso le proprie preferenze.

   
© ALLROUNDER