Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   
   

primierimdi Moreno Primieri - Assessore Lavori Pubblici.

Il percorso pedonale più diretto che, alternativo all’ascensore, collega Via Termoli con il sottostante parcheggio di Porta Orvietana potrà finalmente essere ripristinato. Una frana durante gli eventi alluvionali del novembre 2012 lo aveva interrotto e da allora non era stato più possibile il transito in sicurezza.
La riapertura del percorso pedonale diventa ancora più importante in quanto lo stesso, posto ad una quota topografica maggiore, consente di passare direttamente nella parte retrostante di Porta Orvietana e dunque fa conoscere, a turisti e residenti, tutte le opere eseguite durante il recente restauro.
Un primo stralcio di lavori sul percorso è stato eseguito, in concomitanza con i lavori di restauro della Porta Orvietana, utilizzando un finanziamento residuo messo a disposizione dalla Regione dell’Umbria e connesso con le opere di consolidamento del Colle di Todi.

pdComunicato stampa Partito Democratico - Todi.
 
Ricordiamo tutti il Ruspolini, nel Maggio scorso sprezzante di ogni pericolo e duro-comiziante sulle scale del Duomo a  urlare che una volta diventato Sindaco avrebbe aperto ogni armadio per smascherare tutte le malefatte della passata amministrazione. 
Purtroppo il caso ha voluto che Ruspolini Sindaco non lo diventasse e invece  sprofondasse comodo comodo dentro alla poltrona di Vicesindaco grazie ai provvidenziali apparentamenti! 
Ma questo non ha fermato il prode Leghista, il quale, Kodak alla mano, ha iniziato a fare foto prima ai magazzini comunali denunciando il disordine degli stessi poi ancora fotografando  le inutilizzate motociclette della Polizia Municipale ( peraltro incautamente acquistate da Ruggiano nella precedente amministrazione, però non glielo dite sennò ci resta male). 

TODICIVICAComunicato stampa Todi Civica.

Oggi, sabato 25 novembre, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne,  alle ore 16.30 presso l'hotel Tuder di Todi, il gruppo consiliare Todi civica presenta la proposta di apertura, anche nella città tuderte, di uno sportello antistalking. Ad oggi sono tre i centri di ascolto aperti nella provincia di Perugia, da cui emerge, purtroppo,  come il fenomeno dello stalking sia molto diffuso anche nella nostra regione e vada contrastato non solo con gli strumenti messi a disposizione dal legislatore, ma anche con inziative che creino una cultura del rispetto e della legalità. All'incontro parteciperà Angelo Garofalo, responsabile nazionale del servizio antimobbing della Uil Fpl, il vice presidente della Provincia di Perugia Roberto Bertini oltre a esperti e professionisti che si occupano di questo fenomeno sociale.

rautiContinuano gli incontri sulla storia e sugli uomini del M.S.I. a cura della “Fondazione Renzo De Felice - Ugo Spirito”. Dopo Almirante e Romualdi, dopo De Marzio, Nencioni e la scissione di Democrazia Nazionale, sabato 2 dicembre alle ore 16, presso l’Hotel Tuder di Todi, verranno approfonditi il pensiero e l’azione di PINO RAUTI.
Le relazioni saranno svolte dal Prof. Giuseppe PARLATO, presidente della Fondazione e ordinario di storia contemporanea alla Unint di Roma, e dall’avv. Riccardo ANDRIANI, già Segretario Nazionale del FdG, organizzazione giovanile missina, e stretto collaboratore di Rauti.

giardinioroseiComunicato stampa di F. Borzacchiello (F.I.), Roberto Consalvi (FdI) e Andrea Pilati (Consigliere Comunale).

Precisando nuovamente che le osservazioni inoltrate dai sottoscritti erano state redatte soprattutto dopo aver raccolto diversi pareri tecnici, oltre a quello di alcuni cittadini, ci troviamo costretti a ribadire che anche in questa occasione l'Amministrazione Comunale ci ha voluto confermare la sua più totale indifferenza rispetto al pensiero di chi vive Marsciano al di fuori delle stanze del palazzo comunale.

RossiAComunicato stampa Lega Nord Deruta.

“No allo IUS SOLI”. Questa la posizione espressa da Augusto Rossi (foto) responsabile derutese del Carroccio. Dieci giorni fa è circolato in Umbria ed anche a Deruta, un elenco di sindaci firmatari di una richiesta per sollecitare l’approvazione della legge per lo "Ius Soli" in cui appariva, come aderente, anche il sindaco Michele Toniaccini. Dietro la pronta richiesta di chiarimenti della Lega, il sindaco Toniaccini è intervenuto chiedendo di rettificare l’elenco dei sottoscrittori non avendo firmato il documento. Di ciò siamo compiaciuti, ma manca ancora un presa di posizione ufficiale e pubblica da parte del sindaco contro questo scellerato disegno del Pd che vuole regalare la cittadinanza italiana agli stranieri. La Lega di Deruta chiede quindi al sindaco Toniaccini di manifestare pubblicamente la sua contrarietà allo “Ius Soli”.

nulligiuntaComunicato stampa CasaPound Todi.

“Pur non essendo io un narcisista, non nascondo di essere un po’ solleticato nell’orgoglio dal fatto che PD e PSI abbiano voluto dedicare un intero consiglio comunale al mio ruolo di consigliere con delega allo studio della Consulta delle Frazioni”.

Così in una nota Andrea Nulli, capogruppo di CasaPound nell’assise consiliare cittadina.

“Peccato però che, come prevedibile, si sia parlato sostanzialmente del nulla: il mio lavoro di studio del progetto che porterà poi all’istituzione della consulta con tutti i dovuti passaggi istituzionali e regolamentari e con il necessario confronto e dibattito con tutti i consiglieri comunali. Cosa, questa, che non è chiaramente mai stata in discussione. Solo l’approccio naïf di chi si trova in evidente difficoltà politica poteva fantasticare sulla possibilità che io avessi in mente di istituirla motu proprio proclamandomi contemporaneamente Imperatore di Todi e i suoi castelli”.

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. Si è tenuto un tavolo di confronto tecnico con Federalberghi per definire le modalità operative di applicazione del regolamento inerente la tassa di soggiorno.

2. Raggiunto accordo con la società SIS che permetterà ai commercianti tuderti, che ne faranno richiesta, di acquistare ad un prezzo ridotto dei ticket per il parcheggio di Porta Orvietana, che potranno poi regalare ai propri clienti.

3. Incontro con Amministratore Unico di GEST -Dott. Della Valle - al fine di definire le numerose criticità emerse nell'attività svolta quotidianamente da Gesenu; si  provvederà pertanto alla predisposizione di un nuovo piano di interventi basato sulle reali esigenze della Città, con l'indicazione precisa delle attività da svolgere secondo un calendario definito. Ciò consentirà all'Amministrazione di poter svolgere un controllo preciso del servizio svolto da Gesenu.

   
© ALLROUNDER