Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. Nell’ambito di un’attività di rilancio del centro storico è stata approvata una riduzione dell’aliquota IMU per quanto concerne gli immobili destinati a negozi e laboratori artigianali situati nel centro storico. I proprietari dei locali che destineranno gli stessi ad attività produttive, piuttosto che lasciarli vuoti o sfitti, avranno diritto ad una riduzione sulla tariffa TARI

2. Sono state approvate le nuove tariffe della TARI, che prevederanno, per la prima volta, una riduzione dei costi per tutte le famiglie del Comune. Nonostante il consistente aumento dei costi richiesto dall’AURI e da Gesenu,  il Comune di Todi è riuscito, grazie ad un attenta riduzione dei costi e ad una ottimizzazione delle risorse, non soltanto ad assorbire i paventati aumenti, ma addirittura a ridurre i costi per tutte le 7.100 utenze domestiche.

fratelliditalialogoComunicato stampa Fratelli d'Italia - Todi.

Si è riunito in settimana il Direttivo Comunale di Fratelli d’ Italia alla presenza del Coordinatore Susanna Proietti, dell’Assessore Ranchicchio , del Presidente del Consiglio Comunale Pagliochini, del Consigliere Baiocco e di tutti gli altri membri.

Fratelli d’Italia esprime soddisfazione per il grande risultato elettorale conseguito a Todi dalla Coalizione che amministra la città. Che ci ha visto complessivamente come forze dell’attuale maggioranza Tuderte sfiorare addirittura il 50%, lasciando le altre due forze della realtà tripolare che si è creata(CSX e 5Stelle) ciascuna a poco più del 20%. Questo ha avuto certamente un’influenza dal voto di opinione nazionale ma è sicuramente anche il frutto del duro lavoro che stiamo facendo su Todi e per Todi.

pdComunicato stampa Gruppo consiliare Partito Democratico.

Nelle settimane passate le opposizioni presenti in Consiglio Comunale hanno richiesto, ai sensi degli artt. 17 e 55 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, la convocazione di una “adunanza aperta” (il cosiddetto “Consiglio Comunale Grande”) allo scopo di favorire la partecipazione della cittadinanza, delle associazioni di settore e degli operatori economici e professionali alla discussione sulla variante al Piano regolatore generale riguardante la zona Ponterio vicino all’attuale Emi (“Modifica destinazione urbanistica Macroarea Pian Di Porto”). La richiesta è stata depositata il 5 gennaio 2018 e, di seguito, protocollata (prot. n. 484).

TODICIVICAComunicato stampa Todi Civica.

Il Movimento Todi Civica boccia senza appello il bilancio di previsione approvato dal centrodestra nel corso dell'ultimo consiglio comunale. Un bilancio in larghissima parte fotocopiato dalla precedente amministrazione, con alcuni elementi peggiorativi e nessun investimento per la crescita e lo sviluppo del territorio. Un bilancio costruito sulla riconferma delle aliquote dell' addizionale Irpef, per anni contestate dalla destra e mantenute in pieno. Un bilancio che usa la tassa di soggiorno ( balzello deleterio e contestato dagli operatori del turismo) per abbassare la tariffa sui rifiuti alle strutture alberghiere, " premiando" il basso indice di occupazione delle stesse e lasciando fuori tutte le strutture extralberghiere. Un bilancio in cui il sostegno alle famiglie è dato dal numero dei figli ( almeno tre e minori) e non dal reddito del nucleo familiare stesso.

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. E’ stata definitivamente approvata, dalla giunta municipale, la proposta di modifica al Regolamento Edilizio Comunale, con riferimento alla composizione della stessa. La importante innovazione contribuirà alla migliore tutela del nostro territorio, dotando la amministrazione dei uno strumento più completo ed efficace, ai fini della pianificazione edilizia. Prossimamente, il Consiglio Comunale provvederà anche al rinnovo della composizione della Commissione stessa.

2. Sono state approvate le linee guida per gli interventi edilizi presso il cimitero vecchio urbano. La amministrazione ha ritenuto di dover porre una particolare attenzione alla tutela della parte monumentale del cimitero, al fine di evitare che, con la realizzazione indiscriminata di nuovi interventi edilizi si possa rischiare di perdere le caratteristiche di uno degli angoli più belli e caratteristici della nostra città.

pierdomenicomdi Maurizio Pierdomenico.

Ho letto i due comunicati (forza Italia e PD) in merito al bilancio discusso in consiglio comunale. Naturalmente ogni schieramento fornisce una sua lettura. Io vorrei dare quella di un cittadino cercando di essere il più obbiettivo possibile. Premessa, ho voluto assistere al consiglio in quanto interessato al tema TARI e quindi al suo collegamento al tema più ampio dei rifiuti.
Prima di arrivare al punto di mio interesse ho dovuto assistere ad una serie di schermaglie di cui, sinceramente, poco ho capito.
Non mi stupisco del gioco delle parti ma ho trovato che perdere circa due ore su emendamenti l’ho trovato eccessivo. Spiego.

LEGHISTITODIComunicato Ufficio stampa Lega Umbria.

La città di Todi regala soddisfazioni alla Lega Umbria. Dopo aver contribuito a sfrattare l’ex sindaco Rossini, braccio destro della Presidente Marini, il partito di Matteo Salvini si gode, ora, un’altra importante conquista: a distanza di appena 9 mesi il consenso popolare registrato è triplicato passando da un 9% delle amministrative a quasi il 27% in questa ultima tornata elettorale.

Toni Aiello commissario cittadino ringrazia tutti i tuderti per la fiducia ed afferma: “L’enorme consenso maturato in appena 9 mesi di attività amministrativa è la testimonianza dell’ottimo lavoro svolto della Lega in tutte le sedi istituzionali.

forzaitaliaComunicato stampa Forza Italia Todi.

Nella seduta del Consiglio Comunale di martedì 6 marzo è stato discusso ed approvato il Bilancio preventivo 2018 - 2020 e misure collegate, predisposti dalla Giunta Ruggiano e, nello specifico, dall'Assessore al Bilancio Elena Baglioni, di concerto con i competenti uffici comunali.
Forza Italia esprime grande apprezzamento per il lavoro svolto, e valuta favorevolmente tale documento di programmazione economica finanziaria, che contiene significativi elementi di novità rispetto a quanto fatto dalla precedente amministrazione, con una sensibile riduzione della spesa - seguendo il principio generale dello spendere meno ma spendere meglio -, con una attenzione particolare alle politiche familiari e una riduzione delle aliquote IMU per gli immobili situati nella macroarea del centro storico, nei quali viene svolta attività produttiva.

   
© ALLROUNDER