Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

shaw


"Questo che dice la signora è una bestemmia....se veramente pensa cosi avrebbe rassegnato le sue dimissioni quando era il suo dovere farlo."


Marini: "Sono una persona perbene, ne uscirò a testa alta" - "Io sono una persona perbene, per me la politica è sempre stata 'fare l'interesse generale', da sindaco della mia città, da europarlamentare, ed in questi anni da presidente di Regione. Quello che sta accadendo non solo mi addolora, ma mi sconvolge e sono sicura che ne uscirò personalmente a testa alta". Lo scrive Catiuscia Marini, nella lettera di dimissioni.

pdPSI


I Gruppi presentano interrogazioni ed osservazioni appellandosi all'art. 42 della Costituzione.


Sul sito del comune di Todi compare un avviso pubblico dell’ufficio urbanistica di rimozione delle bacheche lungo Corso Cavour e tale decisione, dicono, è stata presa per ragioni di decoro urbano.

POPOLOFAMIGLIA


Marco Sciamanna (Popolo della famiglia) : “Non sapevano nemmeno copiare”


La notizia della concorsopoli umbra con l’iscrizione nel registro degli indagati di 35 persone fra amministratori, dirigenti, politici e funzionari pubblici ha già aperto lo scontro fra i garantisti ed i giustizialisti, alcuni anche preoccupati delle conseguenze di consenso per le imminenti circostanze elettorali.

MELEFRANCESCA


Il sindaco uscente lascia alla nuova amministrazione la risoluzione del problema.


Sono trascorsi 15 giorni dal corteo organizzato per le vie di Marsciano dalle famiglie dei disabili per sensibilizzare -riguardo la questione dei trasporti per i disabili - l’opinione pubblica, ma soprattutto l’amministrazione comunale, senza che nulla si sia mosso in favore delle legittime richieste di questi cittadini.

partitodemocrat


"La maggior parte dei trasferimenti oggetto di riorganizzazione non ha interessato figure e ruoli a rischio corruzione".


La notizia dei provvedimenti giudiziari che hanno interessato alcuni dipendenti comunali ci rattrista molto. Siamo fiduciosi nell’operato delle forze dell’ordine e della magistratura e ci auguriamo che le persone coinvolte riescano a dimostrare la loro estraneità ai reati che sono gli vengono contestati.

ajaxmail


"La magistratura ha semplicemente certificato una situazione che gli umbri conoscono molto bene da anni."


È ormai notizia di ieri la decapitazione dei vertici del Partito Democratico umbro, il cui segretario, Giampiero Bocci e l'assessore regionale Luca Barberini sono agli arresti domiciliari con l'accusa di aver truccato i concorsi di assunzione nelle strutture sanitarie regionali.

ribecco


CasaPound: “Si sgretolano 70 anni di malgoverno della sinistra umbra, doverose le dimissioni dell’intera Giunta”


“L’arresto dell’assessore regionale alla Sanità Luca Barberini e del segretario del PD Giampiero Bocci, attualmente ai domiciliari unitamente alla perquisizione degli uffici del Governatore Catiuscia Marini, restituiscono l’immagine plastica di un ininterrotto esercizio clientelare del potere della sinistra in Umbria dal dopoguerra ad oggi.

stemmatodi


"Per garantire la massima efficienza nello svolgimento delle indagini, l'Amministrazione aveva già assunto i provvedimenti relativi alla rotazione del personale".


Prendiamo atto con amarezza dei provvedimenti che hanno coinvolto due dipendenti del Comune di Todi e che ci sono stati notificati nella mattinata di oggi, nella consapevolezza della massima fiducia nel lavoro della Magistratura e delle Forze dell’Ordine.

   
© ALLROUNDER