Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

valentinidi Manuel Valentini . Capogruppo Partito Democratico.

Cari cittadini tuderti, per sopraggiunti impegni del signor Copernico, la promessa rivoluzione dalle destre nella città più vivibile del mondo è rinviata al prossimo anno, fatte salve ulteriori comunicazioni di proroga. Per il momento, il bilancio comunale resta nella sostanza uguale a quello dello scorso anno.

Le addizionali Irpef tanto contestate in campagna elettorale rimangono le stesse. I costi per servizi pure. La macchina comunale rimane la stessa e costa la stessa cifra. Le attività pure. Il documento unico di programmazione è largamente costruito su opere e finanziamenti messi in campo dalla precedente amministrazione; le destre aggiungono solo qualche buon proposito, per la verità nemmeno troppo originale.

Solo alcune piccole modifiche, ma il sole, per ora, continua a girare intorno alla terra.

benedettivalentinidi Domenico Benedetti Valentini.

Partiamo da constatazioni oggettive. L’astensionismo rimane alto, un punto e mezzo in più delle ultime politiche 2013. Cresce notevolmente ancora il M5S, conquistando addirittura egemonia nel Sud e sul versante adriatico e diventando primo partito con oltre il 32%. Il centrosinistra è in rotta, con un’autentica frana del PD, sceso a meno del 19%. Scarsa la raccolta di LeU, di poco sopra lo sbarramento del 3%.

Il centrodestra come coalizione è maggioranza relativa col 37% complessivo, all’interno del quale cresce impetuosa la Lega fino a quasi il 18%, mentre Forza Italia scende a poco più del 14%, Fratelli d’Italia raddoppia rispetto al 2013 seppure non andando oltre il 4,3%. A bocce giocate, nessuno schieramento ha di per sé maggioranza governativa.

Prime osservazioni.

ralphshawdi Ralph Shaw, "un residente qualunque dell'Umbria con buon senso e mi auguro con non false speranze".

Anche se sono stato ben consapevole, da quando un ragazzino residente Londinese, che il popolo Italiano e UN GRANDE popolo degno di tutto rispetto da tutto il mondo OGGI con grande orgoglio e felicità sono fiero di poter dire che nelle mie veni scorre anche sangue Italiano!!
Italia finalmente ha trovato il coraggio di girare pagina in un libro che c’e voluto 70 anni per leggere. Un libro che se capiva che andava a finire senza una lieta fine. Un libro con la copertina “rossa” che tutti erano costretti in un modo o altro di leggere, di riflettere , di obbedire e di dover accettare di subire le conseguenze se invece di seguire le “prasi” uno andava contro!!.……………Contro il pensiero e il potere della sinistra……….un potere che e stato costretto di fermarsi appena in tempo dopo queste elezioni poco prima di portare Italia alla rovina.

guarentesComunicato stampa Liceo "Jacopone da Todi".

Il Liceo “Jacopone da Todi”, in collaborazione con l’Associazione “Ex-Allievi” del Liceo, comunica che il X ciclo de “I Venerdì del Liceo” prosegue con il nono incontro, previsto Venerdì 9 marzo 2018, alle ore 16.15, presso l’Aula Magna del Liceo “Jacopone da Todi”, in Largo Martino I n. 1, con la “Presentazione del volume del Prof. Sergio Guarente ‘I Dialoghi dell’eschaton. Limen, Finis terrae, Pulvis et umbra’”, tenuta dal Prof. Marco Genzolini, Docente di Filosofia e Storia presso il Liceo scientifico “G. Alessi” di Perugia, e dal Prof. Gianluca Prosperi, già Docente di Filosofia e Storia presso il Liceo classico “A. Mariotti” di Perugia, con la presenza dell’Autore, Dirigente Scolastico del Liceo “Jacopone da Todi”.

Sarà inoltre presente la Dott.ssa Jessica Cardaioli, che ha curato l’edizione del libro per la Casa Editrice Morlacchi di Perugia.

nulligiuntaComunicato stampa CasaPound Todi.

"Con quasi il 5% al Senato (4,5% contro il 4,8% delle Comunali) e un risultato solo leggermente inferiore alla Camera, CasaPound conferma il consenso ottenuto alle scorse comunali. Il tutto in un quadro generale sicuramente difficile, che ha visto una polarizzazione del voto sui 4 principali partiti nazionali, e che rende dunque ancora più significativo il risultato.

Non possiamo dunque non leggere questo dato, oltre che come un consenso generale alle linee programmatiche del movimento, anche come un riconoscimento della bontà dell'azione amministrativa di CPI a Todi in questi 8 mesi".
Così dichiara in una nota Andrea Nulli, capogruppo di CasaPound al consiglio comunale con delega alle manutenzioni e alla Consulta delle frazioni.

LOGO5STELLEComunicato stampa Tuderti 5 Stelle.

La decisione di far sorgere un nuovo centro commerciale nel territorio tuderte oggi diventa totalmente sciagurata, visto che la rete del piccolo commercio sta attraversando da tempo una profonda crisi.

La nascita di questa ennesima struttura commerciale non migliorerà l'economia della zona, le esigenze del territorio e dei cittadini sono ben altre ed hanno bisogno di soluzioni più articolate e coraggiose che l’ennesimo cubo di cemento.

todiperlafamigliaComunicato stampa "Todi per la Famiglia".

Nel consiglio comunale del 6 marzo, tra gli altri punti all’ordine del giorno, sarà discusso il bilancio preventivo. A causa di un impegno personale non rinviabile, il nostro consigliere Gianni Perugini non potrà essere presente alla seduta. Come lista civica “Todi per la famiglia” vogliamo allora condividere con i nostri concittadini alcune considerazioni che non avremo modo di esprimere in quell’assise.
Todi punta ad essere una “città a misura di famiglia”, dove con il termine famiglia si intende sia la cellula base della nostra società, ma anche l’incubatrice del futuro. Siamo orgogliosi che questa amministrazione intenda investire a tutela di questo nucleo sociale, tendendo a ridurre il peso di tasse e tariffe in particolare per le rette di asili nido, mense e trasporti scolastici, ma anche attuando misure a sostegno della natalità.
Per la prima volta, inoltre, è stato istituito un capitolo di bilancio rivolto esclusivamente alle famiglie.

LEGAVITTORIAPOLITICHEUMBRIAComunicato stampa Lega Umbria.

In Umbria la Lega si conferma prima forza di centro destra e sfiora il 21% con una media superiore a quella nazionale. Ad analizzare il voto, il Sen. Stefano Candiani, Segretario Lega Umbria: “I risultati ottenuti dalla Lega in Umbria, feudo rosso da oltre 50 anni parlano chiaro: gli umbri hanno deciso di voltare pagina dopo avere subìto la politica di Renzi e del Governo Pd che ha preferito le banche ai risparmiatori, che ha aumentato la busta paga ai detenuti, ma che per le forze dell’ordine non trova divise o soldi, per pagare gli straordinari. Con queste votazioni, l’Umbria ha scelto la voce del  popolo premiando la Lega con oltre il 20%  sia alla Camera con Virginio Caparvi e al Senato Luca Briziarelli. E poi c’e il risultato straordinario ottenuto nella sfida dei collegi uninominali, con Riccardo Augusto Marchetti e Donatella Tesei che  hanno stravinto con il 37% staccando il PD di quasi 10 punti. 

   
© ALLROUNDER