Elio Andreucci
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

pdComunicato stampa Partito Democratico - Todi.

Nella Giunta Comunale si procede ormai per strappi improvvisi e per iniziative estemporanee, senza avere alle spalle una straccio di progetto complessivo per la città'. Non da ultimo, si veda l’annoso problema dei parcheggi nel centro storico.
In breve, l'idea tanto improvvisa quanto improvvisata prodotta dalla Giunta è quella di "trasformare i parcheggi all’interno delle mura in tutte strisce blu". E' chiaro a tutti e non solo ai residenti, da subito giustamente allarmati, che una scelta del genere, senza essere accompagnata da un progetto complessivo per lo sviluppo del centro storico (meglio se ampiamente condiviso con i cittadini), creerebbe molti più problemi di quanti ne risolverebbe, ammesso poi che sia in grado di risolverne qualcuno. Ad esempio, non può non essere evidenziato l’effetto di disincentivare la popolazione giovanile a vivere e lavorare nel centro storico.

forzaitaliaComunicato stampa Coordinamento Forza Italia - Todi.

Il PD Tuderte, in particolare il circolo di Cappuccini, se la prende con la Fornace Toppetti per la qualità dell'aria nella zona dopo che ha sostenuto ed approvato la realizzazione del depuratore addirittura a ridosso delle case del quartiere.
Il coordinatore del circolo Valerio Guarente, dopo avere ostinatamente contribuito alla distruzione del quartiere, spendendo parole di entusiasmo per il nuovo depuratore, oggi si sveglia e pensa alla salubrità dell'aria.
Ebbene, vorremmo che ci spiegasse perché oggi parla di partecipazione, quando per anni il PD e l'amministrazione di sinistra, hanno preso decisioni nel silenzio generale e senza che i cittadini venissero informati. Forse dimentica che se non fosse stato per le attuali forze di Governo non si sarebbero fatti i consigli e le riunioni sull'argomento.

aielloultimodi Toni Aiello - Commissario Lega Nord Todi.

Il pd tuderte ha finalmente gettato la maschera, mostrandosi per quello che è, un partito qualunquista e demagogico” . A sollevare la questione è il commissario cittadino Lega Nord, Toni Aiello il quale si dichiara “ disgustato” per l’atteggiamento tenuto, durante la massima assise cittadina, da Manuel Valentini, capogruppo del Pd e reo di aver insultato consiglieri e pubblico. Ma andiamo per ordine. L’assemblea cittadina stava discutendo la proposta Lega Nord, ove, tra le altre cose, si chiedeva di agevolare l’ingresso alle strutture sportive comunali a persone con difficoltà economiche certificate e residenti a Todi, da almeno 5 anni. Durante l’acceso confronto, il consigliere Valentini, ha detto, rivolgendosi ai colleghi, citiamo testualmente – “mi fate schifo” – mentre ha dato del “terrone” al commissario Lega Nord, Toni Aiello, presente tra il pubblico.

forzaitaliagiovaniComunicato stampa Forza Italia Giovani - Todi.

Circa sette anni fa l'amministrazione Ruggiano decise di reintrodurre la possibilità di fare manifestazioni extra spettacolo all'interno del teatro comunale, ma dopo due anni con il cambio di amministrazione da Ruggiano a Rossini le cose cambiarono. L'anno scorso infatti un'associazione di ragazzi volenterosi chiamata "641" di cui ne fa parte anche il consigliere Andrea Vannini, decise di proporre all'amministrazione comunale uscente, l'evento del capodanno a teatro.

La risposta dell'ex sindaco Rossini e della giunta è stato un "NO" secco, specificando che il teatro doveva essere utilizzato solamente per spettacoli teatrali, e questo ancora una volta ci fa capire come la sinistra non ha saputo sfruttare a pieno Todi dal punto di vista culturale e turistico.

pd
Comunicato stampa Gruppo Consiliare PD.

La Lega tuderte si è affrettata a comunicare alla stampa l’approvazione da parte dell’intera maggioranza (tranne il Sindaco, che, saggiamente, si è astenuto) dell’ordine del giorno sull’istituzione di una sport card che garantisca l’attività sportiva “a molti, ma non a tutti”. La solerte capogruppo leghista afferma che “dispiace il voto contrario delle forze di opposizioni che evidentemente non hanno a cuore disabili o famiglie in serie difficoltà economiche”.

Il contenuto del documento leghista, in parte, ricalca iniziative portate avanti dall’amministrazione di centro sinistra negli anni passati, che aveva stipulato intese e convenzioni con le organizzazioni rappresentative delle associazioni sportive, che dimostrassero l’intenzione e la capacità di accogliere nella pratica sportiva minori e persone con disabilità o in difficoltà dal punto di vista economico sociale.

parkmanComunicato stampa Comune di Todi.

Un’altra piccola rivoluzione investe la gestione dei parcheggi tuderti. Da oggi sarà possibile pagare la sosta mediante l’app telefonica Parkman, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, che avrà il duplice vantaggio di consentire una fruizione più agevole del servizio e di pagare solo il tempo della sosta effettiva.
Al momento del parcheggio, infatti, l’app localizzerà il veicolo tramite GPS, l’utente sceglierà la durata della sosta e un orologio segnalerà che il parcheggio è attivo.

famigliafestivalComunicato stampa Comune di Todi.

L’assessore Alessia Marta, su delega del Sindaco Antonino Ruggiano ed in rappresentanza della intera Amministrazione Comunale di Todi, sta partecipando alla sesta edizione del Festival della Famiglia, in programma a Trento dal 27 novembre al 2 dicembre.

Durante il festival, troverà spazio specifico il tema della “rete territoriale”.
Tra gli altri appuntamenti, infatti, uno specifico evento è stato dedicato alla presentazione ufficiale del primo Network nazionale dei Comuni amici della famiglia.
Hanno partecipato oltre 130 comuni italiani e 5 comuni europei da Portogallo, Spagna, Polonia, Germania e Ungheria.

peppucciMARCONIComunicato stampa Lega Nord Umbria.

Una “Sport card” per disabili, invalidi e famiglie in difficoltà. E’ questa la proposta della Lega Nord Todi approvata a maggioranza dal consiglio comunale tuderte, dopo una discussione molto accesa e dai toni alti e offensivi. Si chiama “Progetto sport per tutti” ed impegna l’amministrazione comunale a legittimare convenzioni con gli 8 impianti sportivi di cui il comune è proprietario, a favore di famiglie a basso reddito e soggetti con invalidità o disabilità, prevedendo esenzioni o riduzioni delle tariffe ordinarie. “Questa iniziativa – spiega il capogruppo Francesca Peppucci – è frutto di un lavoro importante ed intenso al quale hanno contribuito tutte le forze di maggioranza.

   
© ALLROUNDER