Bruno Bertini
   
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

viaalmirantedi Carlo Giovannelli.

Il comunicato stampa con cui Fratelli d'Italia di Todi si schiera a favore dell'intitolazione di una via allo storico leader del MSI Giorgio Almirante, è pieno di contraddizioni sia sul piano nazionale che locale. Il Consiglio Comunale di Roma, una volta approvata la delibera per intitolare una via a Giorgio Almirante, si è vista bloccare l'atto dalla Sindaca grillina Raggi. Sindaco di un movimento cui i fratelli d'Italia hanno strizzato l'occhio, sperando di entrare nel governo nazionale e col quale mantengono un canale politico aperto. Ma la cosa più clamorosa è che   i fratelli d'Italia tuderti si sperticano perorando battaglie romane ma dimenticano ( o fanno finta) che a Todi una via Almirante è stata approvata già da anni.

LOGO5STELLEComunicato stampa Tuderti 5 Stelle.

Il gruppo di lavoro del MoVimento Tuderti 5 Stelle continua nella ricognizione dei Cimiteri sparsi sul territorio comunale.
E’ ora la volta di quello frazionale di Quadro – Cordigliano, decisamente all’insegna del mistero e del pericolo.
Infatti nessuna segnalazione di dove si trova, né in paese né all’imbocco della strada bianca da percorrere per raggiungerlo. All’inizio di quest’ultima però, fanno bella mostra due cartelli segnaletici, uno di limite di velocità (30 Km/h), ed un altro di pericolo, con la scritta : “Attenzione strada dissestata procedere con la massima cautela.” Bastava aggiungere un’altra sola parola: CIMITERO, per favorirne il “ritrovamento” ma le lettere costano e per una questione così poco attraente………

aielloultimodi Toni Aiello - Commissario Lega Umbria Todi.

In questi giorni leggiamo molte notizie in merito alla pianta organica del comune di Todi. Si vuole premettere il dato oggettivo che si è svolto un processo di lunga partecipazione, di dialogo e confronto con i soggetti interessati, e con le rappresentanze sindacali RSU ,dopo aver suggerito alcuni migliorie per non creare disservizi alle utenze, hanno approvato la nuova pianta organica. Premesso quanto sopra, pur comprendendo che provvedimenti di tale portata possano creare malcontenti, non si può certamente comprendere la posizione di chi ritiene, perché riveste o svolge un ruolo politico, che si possa ritenere intoccabile.

Come giustamente affermato dal vice sindaco Adriano Ruspolini nessun dipendente è stato licenziato, ma c’è stata una semplice rotazione ed un trasferimento da un ufficio ad altro, procedura che avviene costantemente in tutti i comuni d’Italia

POPOLOFAMIGLIAComunicato Ufficio stampa Popolo della famiglia Umbria.

Apprendiamo in un articolo pubblicato su Umbria24 lo scorso 14 giugno che è stata presentata addirittura una interrogazione parlamentare per contestare il trasferimento ad altra mansione della direttrice della biblioteca comunale della città di Todi.  E' singolare come delle 22 persone che dovranno sottostare alla rotazione dell'incarico richiesta dall'amministrazione, solo un caso ha meritato l'interessamento del parlamentare Riccardo Masi, ma si sa, i Radicali Italiani, si spendono per difendere i diritti dell'individuo, mai per difendere il popolo che è ricattato dalle aziende e da un iniquo mercato del lavoro (recentemente la Nestlè ha ridimensionato i 364 esuberi annunciati, prepensionando e ricollocando a modo suo 146 operatori con una rinegoziazione al ribasso del già debole contratto, necessariamente part-time ed a termine), o per sostenere i genitori che devono proteggere i propri figli dalla "schifezza" presente anche in certi sussidi e libri per bambini e che qualche dirigente comunale ha deciso di contrastare.

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. E’ stata inaugurata la nuova farmacia Comunale in collaborazione e gestione con Afas, alla presenza del Sindaco Ruggiano, della Giunta Comunale e di tutto il CDA di Afas. Tra le maggiori novità, fortemente volute dall’Amministrazione comunale, c’è l’orario continuato di apertura dal lunedì al venerdì e l’allestimento
del baby pit stop, un luogo protetto all’interno della farmacia in cui le mamme potranno allattare e cambiare il proprio bambino. Tale iniziativa fa parte di un progetto Unicef a cui l’amministrazione comunale ha aderito con entusiasmo nell’ottica di una politica sempre più vicina ai bisogni dei più piccoli.

2. Una atmosfera di grande festa, sport e spettacolo si è tenuta a Todi per la Cerimonia Inaugurale dei 51° Campionati Europei di Tiro al Volo, categoria Sporting, che ha visto la partecipazione di oltre 700 atleti e tecnici, provenienti da tutta Europa. A seguire il corteo medioevale con oltre 500 figuranti, la esibizione della banda Musicale, degli Sbandieratori e Musici di Todi, Gruppo Danze Medioevali Todi e combattimento medioevale. Il Sindaco Ruggiano ha accolto e salutato i tanti partecipanti e tutte le autorità presenti.

ANPI​Comunicato stampa ANPI Todi.

Da settimane stiamo seguendo con attenzione e apprensione la vicenda del trasferimento della Direttrice della biblioteca comunale, Dott.ssa Fabiola Bernardini, nostra amica e iscritta tra i più attivi della nostra sezione, all’ufficio urbanistica.

Temevamo fin dal principio che non vi fossero ragioni burocratico amministrative che potessero giustificare né motivare tale scelta dell’Amministrazione Comunale ma abbiamo aspettato di vederlo scritto virgolettato prima di diffondere dichiarazioni su quelle che fino a poco più di 24 ore fa potevano essere solo illazioni.

PIZZICHINIFLORIANdi Floriano Pizzichini - Todi Civica.

La vicenda del trasferimento dei dipendenti comunali sta assumendo contorni che non mi piacciono e che, a mio avviso, ledono i diretti interessati sia sul piano personale che professionale.

Ogni volta che si parla di dipendenti pubblici è forte il rischio di scivolare in battaglie politiche, ma, in questo caso, la strumentalizzazione è quanto mai evidente. Continuo a sostenere, sin dal primo giorno, che il punto centrale del dibattito è e resta uno solo: la tutela dei servizi al cittadino, la loro qualità ed efficenza nel rispetto dei criteri di economicità gestionale dell'ente comunale.

Se questi sono i presupposti da tutelare, ne discende in maniera naturale e necessaria che la professionalità, la specificità, la capacità, l'esperienza e la funzionalità dei singoli dipendenti non possano non essere attentatemente valutati in un quadro di riorganizzazione del personale.

RSULettera ai dipendenti comunali della RSU Comune di Todi.

Si continua a leggere sulla stampa articoli sulla nuova riorganizzazione degli uffici e dei servizi del Comune di Todi, in cui viene evidenziata soprattutto la non corretta osservanza di norme e criteri da parte dell'Amministrazione Comunale.
La Rsu di Todi intende al riguardo, visto che in alcuni contesti è stata tirata in ballo più per essere denigrata che per essere coinvolta nel dibattito, sottolineare alcuni aspetti del nuovo assetto organizzativo approvato dalla Giunta Comunale.

   
© ALLROUNDER