Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   
   

RUSPOLINIA1di Adriano Ruspolini - Vicesindaco di Todi.

A seguito dei ripetuti appelli da parte dei consiglieri comunali di minoranza che mi esortano a rendere pubblico quanto rinvenuto nelle “non troppo segrete stanze” del Comune, a malincuore mi trovo costretto ad esaudire i loro desideri ed iniziare un percorso di informazione, corredato da un vero e proprio reportage fotografico, dove i cittadini di Todi potranno constatare con quale zelo il Sindaco e la Giunta hanno amministrato i tributi da loro faticosamente versati nelle casse comunali.

Risulta del tutto evidente l'incuria e lo stato di assoluto abbandono sia dei beni immobili ma anche di beni mobili quali ad esempio le moto e gli scooter della Polizia Municipale che le attrezzature di ogni genere ammucchiate alla rinfusa in attesa di non si sa bene cosa.

primierimComunicato stampa Moreno Primieri - Assessore LL.PP., Urbanistica ed Ambiente.

Nell’ambito dell’attività di controllo della qualità dell’aria nella zona del Quartiere Europa l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Todi ritiene doveroso rendere noti i risultati dei rilevamenti del periodo giugno 2016 – febbraio 2017, già forniti dal Servizio ARPA del sistema Ambientale, incomprensibilmente non divulgati dalla passata amministrazione.

Le misurazioni hanno riguardato la valutazione del livello del Benzene e di altri idrocarburi, del Biossido di Zolfo, del Biossido di Azoto, del Monossido di Carbonio, dell’Ozono, del Particolato PM 10 e del Particolato PM 2.5.
Per l’indagine è stato utilizzato un mezzo mobile installato in Via XXV Aprile, in posizione favorevole alla direzione dei venti dominanti nel periodo.

PIZZICHINIFLORIAN
Comunicato stampa Todi Civica.

Continuano i provvedimenti emessi dall'amministrazione comunale per fare cassa, mettendo le mani nelle tasche dei cittadini. Con delibera del mese di settembre la giunta comunale ha approvato l'adeguamento delle sanzioni per la mancata acquisizione dell'agibilità o della dichiarazione di agibilità.

L'atto, già approvato dalla precedente amministrazione, in adeguamento alla normativa regionale, prevedeva che la sanzione fosse applicata in quattro periodi : pratiche antecedenti il 2001 ( esente da sanzioni ), dal 2001 ( anno di entrata in vigore del Dpr 380) al 17 febbraio 2004 con sanzioni ridotte da 77 € a 500€ . Dal 18 febbraio 2004 ( in vigore la L.r. 1/2004) al 15 settembre 2011, con sanzioni da 80 € a 500 € e dal 16 settembre 2011 ad oggi con sanzioni da 500 € a 1000€.

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. Sistemazione segnaletica verticale in Via Broglino e davanti all’incrocio con il discesa di San Damiano.

2. Riparazione pannelli pubblicitari, taglio e raccolta erba, riparazione rusticana in Via Menecali.

3. Riparazione pompa e riattivazione Fontana della Rua.

4. Taglio erba nella Frazione di Pontecuti zona nuova e vecchia, chiusura buche asfalto presso Pontecuti zona nuova.

5. Chiusura buche strada cimitero di Collevalenza e Via S. Agostino e strada Tevermorto con imbrecciamento.

devivonuovodi Roberto De Vivo - Todi Civica.

In piena campagna elettorale per le comunali 2017 la coalizione dell’attuale Sindaco Ruggiano, forte di una certa motivazione e sicurezza, dichiarò, una volta vinte le elezioni, di spostare l’attuale sito preposto alla costruzione del depuratore cittadino (Cascianella). Ebbene come mai, invece, oggi accetta la costruzione del depuratore nello stesso sito da cui, durante le elezioni, volevano spostarlo? Come mai il Sindaco Ruggiano e la sua maggioranza non parlano più del depuratore alla Cascianella? Oltre ad eseguire i lavori messi in cantiere dall’ex Sindaco Rossini, la giunta Ruggiano che cosa ha fatto? Ha messo luci in centro storico, che con il decoro urbano è come “un pugno in un occhio”?

DISTEFANOSALACONSIGLIOComunicato stampa CasaPound - Todi.

"Tutto esaurito" per Simone Di Stefano sabato scorso per la conferenza di presentazione della proposta di legge di CasaPound Italia sul "Reddito di natalità".
Alla conferenza, alla quale è intervenuto anche il sindaco di Todi Antonino Ruggiano, il vicepresidente del movimento della 'tartaruga frecciata', dopo l'illustrazione di Paola Capogrossi e l'intervento di Cristiano Coccanari oltre che dello stesso sindaco, ha spiegato le ragioni della proposta e ha fatto anche un excursus sulla crescita che CasaPound ha registrato nell'ultimo anno, compreso il successo di Todi.

gentiliadi Alfonso Gentili - Presidente CdA Veralli Cortesi.

Veralli Cortesi continua a ritenere che l’obiettivo, di antica data e strategico per il territorio e la comunità tuderte, dell’unificazione e trasformazione dei due vecchi Enti di assistenza (che praticamente hanno più amministratori che dipendenti) in un’unica nuova, grande ed efficiente Azienda di Servizi alla Persona (ASP), debba e possa essere centrato proprio in occasione del riordino regionale in corso di tali Enti o forse mai più.

Le premesse, le condizioni e gli atti necessari per la fusione sono state faticosamente costruiti nel corso di quest’ultimo triennio, tra l’altro sulla base ed in conformità alle precise linee d’indirizzo approvate dal Consiglio comunale di Todi nell’ottobre 2010,

TODICIVICAComunicato stampa Todi Civica.

Gli ultimi provvedimenti emessi dell'amministrazione comunale non ci convincono in alcun modo. Riteniamo l'introduzione della tassa di soggiorno un grosso errore i cui effetti non tarderanno ad arrivare. Ma ancor più consideriamo inaccettabili le scelte ad essa correlate. Introdurre la tassa dal primo gennaio 2018 significa caricare i costi sulle strutture che hanno già in parte venduto i propri pacchetti turistici e che non possono ora modificare le offerte. Pertanto riteniamo che, se pur introdotta, la tassa si debba riscuotere a partire dal prossimo autunno.

   
© ALLROUNDER