Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

PIZZICHINIFLORIANdi Floriano Pizzichini - Movimento Civico Todi.

È stata espletata e aggiudicata la gara di appalto per il trasporto scolastico ed il servizio di accompagnamento degli alunni delle scuole del territorio di Todi ( 718 mila euro fino al 2018). Un servizio rivolto agli alunni delle scuole dell'infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo e secondo grado.
La gara è stata vinta da una azienda di Frosinone, che per la prima volta si troverà a gestire il servizio sul nostro territorio. Come previsto dalla clausola sociale del bando, auspichiamo la tutela dei livelli occupazionali uscenti, al fine di garantire la continuità del servizio, nel rispetto delle normative e dei contratti collettivi vigenti. In relazione a ciò, essendo tale ipotesi un auspicio che non rappresenta vincoli per l'azienda appaltatrice, invitiamo l'amministrazione comunale e le forze sindacali ad una iterlocuzione positiva che garantisca i lavoratori del territorio che hanno sin qui svolto regolarmente le loro manzioni.

BITUMATURASTRADE
Comunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

L'Amministrazione comunale di Todi si prepara ad accelerare sul rifacimento delle strade frazionali. Grazie a specifici fondi previsti dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 per l'Umbria, saranno presentati quattro nuovi progetti per altrettanti interventi di manutenzione straordinaria e rifacimento dei piani viabili delle strade comunali di Asproli-Porchiano, Fiore, Pesciano e Torregentile.

I progetti predisposti ammontano complessivamente ad oltre 3 milioni di euro.Tre dei quattro nuovi progetti per riqualificare le strade del territorio comunale sono già stati approvati nelle ultime sedute della Giunta comunale. Si tratta delle strade di Asproli-Porchiano, Fiore e Pesciano. Pronto anche il quarto progetto, riguardante la strada di Torregentile, che sarà approvato nei prossimi giorni.

devivonuovodi Roberto De Vivo - Movimento Civico Todi.

E’ vergognoso costatare lo stato in cui versa il nostro l’istituto agrario di Todi. Solo poche settimane fa ho chiesto, attraverso mezzo stampa, chiarimenti riguardo all’accesso, completamente libero e gratuito, al Wi-Fi scolastico. Ancora nessuna risposta! Pochi giorni fa un cittadino di Todi ha inviato al nostro movimento una serie di foto, denunciando il gravoso problema riguardante il parcheggio di auto in divieto di sosta lungo tutto il viale alberato che porta alla scuola.

Ebbene, è possibile ostruire il passaggio, tra l’altro unico, di una scuola parcheggiando abusivamente le auto? E’ possibile denunciare l’accaduto alle autorità preposte per poi sentirsi dire che ci sono ben altri problemi da risolvere? Se ci fosse un’emergenza e l’ambulanza non riuscisse a passare, perché impossibilitata dalle auto, a quel punto le autorità interverrebbero? Certo che sì, ne sono convinto! In Italia s’interviene sempre dopo la tragedia. E’ una vergogna! Il Preside della scuola è informato del problema? Se sì, perché fino ad oggi non è riuscito a risolverlo? Ci ha provato? Io purtroppo una risposta a queste domande l’ho, ma spero che almeno in questo caso, senza polemiche, si risolva in modo definitivo la questione.

pipistrelliComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

L'Amministrazione comunale di Todi, nell'ultima seduta di Giunta, ha approvato la delibera con cui vengono rideterminati i valori di riferimento applicabili alle aree fabbricabili, che costituiscono la base di calcolo dell'IMU per l'anno 2017. Ai fini IMU, rispetto al 2016, la riduzione media dei valori delle aree edificabili a destinazione residenziale è pari a circa il 5% e del 3,5% su quelle a destinazione produttiva, dati che ovviamente incorporano differenze tra le varie zone del territorio comunale.

L'atto è stato assunto sulla base di un'apposita indagine condotta prendendo a riferimento il mercato immobiliare residenziale e quello immobiliare non residenziale (uffici, negozi e capannoni) negli anni 2014, 2015 e primo semestre 2016 della regione Umbria e della macroarea della Media Valle del Tevere in cui è inserito il territorio del Comune di Todi. I dati analizzati hanno riguardato sia i volumi delle compravendite sia i dati delle quotazioni medie dei valori di mercato espressi in euro/mq.

pizzichinifFlorianoPizzichini

In considerazione dei disagi creati dai cantieri aperti nel centro storico di Todi, pur valutando positivamente le opere in corso, preso atto che vi sia per molti cittadini l'esigenza di raggiungere il centro per usufruire di servizi essenziali ( Inps, Agenzia delle entrate, servizi comunali, Gdf) , ritengo di proporre al Sindaco Rossini di predisporre un'ordinanza che liberalizzi l'uso di alcune aree del centro attualmente interdette alla sosta dei veicoli, almeno nei giorni feriali e per l'intera durata dei lavori. Tutto ciò produrrebbe il recupero di posti auto, sottratti dai cantieri, evitando tuttavia situazioni caotiche e fuori controllo.
Un' iniziativa questa che verrebbe incontro ai cittadini che si recano nel centro storico, ai commercianti e alle attività ricettive, direttamente penalizzate in questo periodo dalla presenza dei lavori di rifacimento stradale. Sottolineo ancora ( onde evitare strumentali polemiche) come tale riflessione non sia tesa a valutare negativamente le opere pubbliche in corso, quanto a contemperare le stesse con le esigenze della cittadinanza nel breve periodo.

Movimento Civico Todi Progetto Todi
Il Movimento Civico Todi e Progetto Todi proseguono il loro ciclo di incontri sul territorio per parlare con i cittadini e confrontarsi con loro sulle linee programmatiche.
Venerdì 10 Marzo, alle ore 21.00, saremo a Camerata per incontrare i cittadini di Camerata, Izzalini, Torre Gentile, Romazzano, Aproli e Porchiano. Una scelta lineare sin dal primo momento quella dei movimenti civici a sostegno del candidato Sindaco Floriano Pizzichini. Una scelta che esce dalle dinamiche cui, ancora oggi, la città di Todi è costretta ad assistere. Abbiamo preferito parlare di noi e dei nostri progetti, sapendo che si sarebbe arrivati ai soliti giochini dei partiti, fatti di colpi bassi, di veti incrociati sulle persone e sulla loro dignità, di decisioni prese dai potentati di turno, che spesso non sanno nemmeno dove sia Todi. Conosciamo purtroppo le logiche trasversali di quei personaggi che sostengono le persone a candidarsi alla carica di Sindaco da una parte e assistono, in prima, fila alle iniziative del suo avversario, preoccupati di un nostro positivo risultato. Sappiamo quale tourbillon di telefonate si articoli fra dirigenti di partito nominati ( accuratamente non eletti da nessuno), in cui non si parla mai di Todi, di programmi, di progetti, ma sempre di come imporre la propria scelta su quella dell'alleato. Abbiamo scelto una politica diversa, fatta dalle persone, con un candidato Sindaco scelto a Todi da tuderti, perché per noi le scelte si devono fare a Todi e non a Perugia o a Roma.
E così sarà se saremo al governo della città, perché è ora che a Todi decidano i cittadini di Todi.

Risultati Lavoro svolto Todi PresentazioneComune di Todi_Staff Sindaco_Comunicazione

Un punto sui cantieri aperti, completati ed in partenza, è stato fatto durante l'incontro di presentazione dei dati amministrativi
“Cantieri completati, cantieri nuovi, cantieri sbloccati. Cantieri fatti con vecchie risorse non spese, cantieri aperti grazie alla collaborazione con molti enti, a partire da Governo e Regione Umbria, con risorse di ogni tipo, dal bilancio comunale a quelle europee, spese senza perdere tempo. Cantieri aperti e gestiti dall’Amministrazione comunale che hanno interessato molti fronti, spesso abbandonati da tempo, recuperando situazioni bloccate, a volte rispondendo ad attese di anni.

robertodevivoRoberto De Vivo - Movimento Civico Todi
Si è appreso giorni fa, dalla stampa locale, che dopo il passo indietro di Forza Italia rispetto alla candidatura di Ruggiano, la Lega nostrana ufficializza Adriano Ruspolini come candidato unitario dell’intera coalizione del”presunto centro destro locale”. Non vi è stato scritto fino ad oggi, invece, alcun comunicato di Forza Italia e Fratelli d’Italia riguardante l’appoggio del candidato leghista. Se, dopo questo mio intervento, uscirà un articolo di coalizione, sarà pur sempre letto a posteriori rispetto a quello già scritto dal partito di Salvini. Perché mai Forza Italia rende noto il passo indietro dell’ex Sindaco Ruggiano e non ufficializza, insieme alla lega, il nome di Ruspolini? Io una mia idea me la sono fatta: in Psicologia vige la legge secondo la quale l’intensità del desiderio, riferito a ciò che il desiderio stesso desidera, aumenta all’aumentare del tempo di assenza dell’oggetto cui il desiderio stesso tende. In poche parole questo significa che se si vuole far in modo che l’interesse verso qualcosa/qualcuno aumenti, l’unica variabile deputata a questo è il tempo. Più si prolunga la durata della mancanza di qualcosa/qualcuno, più aumenta l’interesse e il desiderio verso ciò che manca. Dietro la politica ci sono pur sempre le persone. E’ chiaro che nessun partito vive per perdere. Salvo che non ci sia una strategia ben precisa dietro. Non sarà che Forza Italia stia semplicemente prolungando il “tempo di attesa” verso chi, a oggi, risulta, non essere il candidato a Sindaco? E se Ruggiano rientrasse in scena all’ultimo minuto? Forse è così che andranno le cose. Forse no. Chi lo sa? Il tempo ci darà una risposta.

   
© ALLROUNDER