Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

primierigiunta 1di Moreno Primieri - Assessore LL.PP.

Prenderà avvio nella decade di agosto il 1° Stralcio funzionale dell’arredo di Piazza del Popolo con l’innovativa illuminazione monumentale, oltre alla sostituzione della pubblica illuminazione.

In data 11 luglio 2018 è stata trasmessa l’autorizzazione a procedere con il progetto esecutivo da parte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria.

Si tratta di un intervento per la riqualificazione funzionale di Piazza del Popolo e di Piazza Garibaldi e della illuminazione delle facciate dei monumenti prospicienti, con sostituzione dei corpi illuminanti esistenti, di tipo “proiettore a ioduri metallici”, con “lampade a LED” di minore impatto visivo e di colore programmabile. Sarà inoltre rinforzata l’illuminazione del campanile di San Fortunato.

primierimdi Moreno Primieri - Assessore LL.PP.

Giovedì 19 luglio 2018 alle ore 21,00 presso il Circolo della frazione di Cecanibbi l’Amministrazione Comunale incontra i cittadini per illustrare il progetto di riqualificazione del borgo.

L’attuale stato del borgo di Cecanibbi pur non presentando una situazione critica manifesta pur sempre la necessità di un intervento di riqualificazione complessiva.
Il progetto esecutivo redatto dell’Ufficio Urbanistica e Gestione del Territorio fa parte del programma di riqualificazione denominato “Tre borghi sul Tevere - riqualificazione dei borghi antichi di Cecanibbi, Montemolino e Ripaioli”.

ranchicchiogiuntaComunicato stampa Coordinamento Fratelli d'Italia Todi.

Dopo circa un anno di amministrazione è già tempo di primi bilanci: e siamo felici di constatare che Todi è amministrata con serietà e rigore dal Sindaco Ruggiano e da tutta la Giunta, La città aveva bisogno di un cambio di passo, che questa Amministrazione sta cercando di imprimere attuando politiche di sviluppo e di crescita, soprattutto investendo in due settori nevralgici per Todi, come il turismo e l'enogastronomia, da sempre sbandierati come possibili fonti di reddito, ma mai trasformati in cavalli vincenti, capaci di trascinare l'economia tuderte.

In questo primo anno, tanto è stato fatto anche per far balzare di nuovo il nome di Todi all'attenzione di turisti italiani e soprattutto stranieri, dando quel respiro internazionale attraverso scelte mirate ed ottimi rapporti con le istituzioni nazionali a vari livelli.

valentinidi Manuel Valentini - Capogruppo Partito Democratico.

L’Amministrazione Comunale di Todi ha diffuso un comunicato stampa fuorviante riguardante un maggior orario di apertura del Tempio di San Fortunato.

Orari di apertura più ampi in questa stagione, peccato che la nota dell’Amministrazione non dice che la Chiesa del Santo Patrono, da ottobre a marzo sarà quasi sempre chiusa! Sarà aperta soltanto nei fine settimana (venerdì mattina 10.00-13.00, sabato e domenica 10.00-16.00), così come indicato nel sito web dei gestori, cosa mai accaduta nella storia del Tempio tuderte.
Se quest’Amministrazione considera il monumento tra i più prestigiosi ed importanti dell’Umbria, come può chiuderlo totalmente 4 giorni e mezzo per sei mesi l’anno?! Vista l’importanza del tempio, il quale viene visitato anche come luogo di culto, l’apertura deve essere garantita almeno 6 giorni la settimana tutto l’anno come è sempre stato effettuato e così come avviene per il Duomo e Santa Maria della Consolazione.

LOGO5STELLEdi Alessandro Boninti - Tuderti 5 Stelle.

Nella nostra città ogni fine settimana dopo le ore 18:00 inizia il parcheggio selvaggio.
I marciapiedi "destinati ai pedoni", accessi carrabili, rampe per disabili e monumenti, vengono ingombrati in qualunque modo da auto in sosta senza regole.
Per nessun motivo tanto meno per favorire alcune attività commerciali o eventi culturali si possono derogare i principi fondamentali dell'educazione e del vivere civile.
Continuando a tollerare tutto ciò, l'Amministrazione si assume la responsabilità di eventuali rischi per la pubblica sicurezza, inoltre crea un precedente consentendo a chiunque di rivendicare la sosta selvaggia.

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. Si è tenuto alla presenza dell’Assessore per le politiche sociali, familiari Alessia Marta, un primo incontro sul tema “Progettare e creare reti di impresa nel territorio”. Si è iniziato con alcuni spunti sul tema della progettazione, attraverso la presentazione del libro “EUROPROGETTARE: un mestiere nuovo?” per sottolineare l’importanza di iniziare a programmare, prima, e progettare, poi; in una logica di condivisione e partecipazione di tutti i protagonisti della comunità, testimoni dei bisogni e necessità del territorio e portatori di interesse. Il ruolo delle imprese nell’ambito del Welfare aziendale è stato pio oggetto dell’intervento di Vincenzo Silvestrelli, Presidente MPV Umbria che ha manifestato la necessità di costituire un comitato territoriale per l’Osservatorio sul Welfare Aziendale.

2. La Giunta Comunale ha aderito al progetto Formativo di Consorzio Futuro, in risposta agli Avvisi Pubblici della Regione Umbria, per la realizzazione di attività ( settori benessere/Grafica-ITC/Tessile/Turismo), rivolte ad adolescenti in obbligo formativo e in diritto-dovere di istruzione e formazione.

TODICIVICAComunicato stampa Todi Civica.

Abbiamo letto con interesse l'intervento della Presidente dell'associazione commercianti Nunzia Frustagatti, la quale, in un comunicato stampa ha sottolineato come le tante iniziative dell'ultimo anno abbiano contribuito a ridare vita al centro storico.

Non riteniamo di contestare tali affermazioni, che, se espresse, saranno certamente frutto di una posizione comune a tutti i commercianti del centro storico. Il punto è esattamente quello sottolineato dalla Presidente Frustagatti. ù

In un anno sono stati spesi centinaia di migliaia di euro per decine di eventi che si sono svolti quasi esclusivamente nel cuore del centro cittadino. Iniziative finanziate con i soldi di tutti i contribuenti ma rivolti sostanzialemete solo ad una parte della città.

nulligiuntadi Andrea Nulli - Consigliere comunale con delega alle manutenzioni.

Sono finiti i primi lavori sperimentali di asfaltatura che hanno visto impegnati per 10 giorni tutti gli operai del Reparto Manutenzioni. In questa prima fase si è proceduto ad asfaltare alcuni tratti di strada tra i più compromessi del territorio comunale, tra i quali Via Sistarelli, Fiore, Canonica e un tratto di San Damiano. "Un primo programma - spiega Andrea Nulli, consigliere delegato alle manutenzioni - pianificato con il vicesindaco Adriano Ruspolini e il Sindaco Antonino Ruggiano insieme con i responsabili dell'Ufficio Manutenzioni".

“Gli interventi sono stati fatti con una finitrice: lo stato delle strade del territorio è tale che non si può più pensare di intervenire semplicemente con catrame e pala, abbiamo dunque ritenuto che fosse necessario un intervento radicale con uno strumento adeguato.

   
© ALLROUNDER