Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

OLIVIERIdi Alessia Parrucci- Basket Todi.

La squadra di Coach Leonardo Olivieri passa sul campo della capolista Orvieto giocando una grande gara collettiva, di sostanza e intelligenza, conducendo per tutti i 40 minuti e respingendo i tentativi dei locali a cui non è bastato un grande Marcante.
Non vogliamo chiamarla impresa perché sarebbe riduttivo per questa Almasa, diciamo che il Todi è una squadra che in questo campionato può vincere con tutti, dove grandi meriti vanno dati a coach Olivieri ed al suo staff che in breve tempo hanno dato alla squadra un’identità di gioco molto forte e precisa e una maturità e concretezza ai propri giocatori, riuscendo a tramutare gli errori che sono costati qualche sconfitta dolorosa, in una consapevolezza e forza mentale che sono state le basi per la vittoria sull’inviolato campo di Orvieto.


Fin dall'avvio L'Almasa non si è fatta intimorire dall'avversario ed ha risposto colpo su colpo trovando, a turno, tutta la rosa pronta a dare il proprio contributo. 18-22 il primo parziale, 13-17 il secondo 15-12 il terzo e 28-17 il quarto a dimostrare il grande equilibrio in cui è vissuta la gara con L'Almasa che ha "strappato" sul +10 a tre dal termine per poi resistere sul disperato assalto finale di Orvieto.
Fare una classifica di merito non avrebbe senso, sicuramente il nostro staff tecnico ha preparato come meglio non si poteva la gara, imbrigliano l'Orvieto ad un gioco lento e prevedibile, dove il temutissimo Lituano, Alunderis non ha inciso più di tanto, quindi onore e merito a Leonardo Olivieri, Massimiliano Biscarini e Giacomo Bartoccini.

Bene, benissimo il pacchetto dei piccoli, Simoni, Rombi, Nicola Chinea e Pandimiglio, hanno sempre difeso forte e reso difficile la vita a Trinchitelli e Soci ed in attacco hanno trovato con costanza e senza forzature la via del canestro.

Bene benissimo le nostri ali, Buondonno, Bartoccini, Francesco Olivieri, Tomassini, Ognuno di loro ha messo il proprio importantissimo sigillo alla gara trovando con continuità il canestro.

Bene, benissimo il nostro pacchetto lunghi, Maglione, Orazi, Agliani, si sono battuti da grandi guerrieri anche soffrendo in difesa la prestanza fisica di Toselli ed il talento di Marcante, ma tirando fuori, nei momenti decisivi tutta la loro esperienza e classe dimostrando ancora una volta il loro grande amore e attaccamento per la maglia del Todi.

Ora, senza trionfalismi e squilli di trombe si pensa già al prossimo avversario, quel Viterbo che all’andata vinse in volata, ma che per larghi tratti ci mise in grande difficoltà, per cercare delle conferme in termine di crescita tecnica e mentale che è il grande e vero obbiettivo di questa stagione per vivere si il presente, ma anche per gettare le basi per il futuro del basket Todi.

L’appuntamento è per Sabato 13 Gennaio alle ore 18:00 al palaCoarelli di Todi.

VETRYA BASKET ORVIETO – ALMASA BASKET TODI 74-78
Basket Orvieto : Giorgini , Radicchi 6, Toselli 4, Knezevic V n.e. Frosinini 4, Abet 2, Pigozzi, Alunderis 12, Trinchitelli 4, Casanova 15, Marcante 27, Knezevic F. n.e. All. Sig. Brandoni Ass. Staccini
Basket Todi : Rombi 12, Pandimiglio 2, Agliani 15, Buondonno 10, Tomassini 3, Chinea G .n.e., Maglione,
Olivieri F. 8, Bartoccini 11, Chinea N,, Orazi 6, Simoni 11, All. Leonado Olivieri , 1°ass. Massimiliano Biscarini,
2° Ass. Giacomo Bartoccini.

Classifica dopo la 3° giornata di Ritorno.

LIOMATIC PERUGIA 18
VETRYA ORVIETO 18
ALMASA TODI 16
LUKY WIND FOLIGNO 16
ALDIGOR ASSISI 16
FAVI VITERBO 14
BASKET GUALDO 12
FRATTA UMBERTIDE 4
LA FORESTA RIETI 4
BADIOLI CASCHEMIRE SPOLETO 2

   
© ALLROUNDER