Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

cavallopasseggiata

Comunicato stampa US Acli.

Nelle fresche pieghe di fine stagione invernale e avvio, timido, della primavera, ancora si addice la polenta ed una passeggiata a cavallo in quello che si può ben definire “vergine, lussureggiante, territorio” di Viepri. Località lungo la consolare Flaminia (217 a.c.) , a pochi km. nord di Massa Martana, direzione Foligno.

Ai piedi della catena appenninica dei Martani, con valloni e insenature a tratti colorate dal rosso-rosa tipico della “pietra di Viepri” La luminosa pietra adottata nelle costruzione delle case di ieri e di oggi ed in particolare chiese, rocche, abbazie. Un sito, un contesto territoriale pieno di storia ed arte meritevole di passeggiate a piedi, in bici, meglio bike, e davvero eccezionale per una passeggiata a cavallo come quella prevista per domenica 8 aprile.

E’ il magnifico quadrupede che meglio di qualsiasi altro mezzo motorio può farci scoprire, visitare, anche in gruppo, luoghi dimenticati, nei secoli scolpiti dalla natura. A proposito di abbazie “cade a fagiolo” l’occasione di poter visitare quella di Viepri, ristrutturata, restaurata e riaperta ai fedeli , appena quindici giorni fa. Un gioiello monumentale , appena fuori il centro abitato, eretta dai signori di Castelvecchio intono all’anno 1150 nel tempo del vescovo Attone. Tornando all’evento sportivo-equestre ricordiamo che l’appuntamento per cavalieri ed amazzoni è fissato per le ore 8,30 di domenica prossima, proprio nelle adiacenze della maestosa abbazia. L’organizzazione, l’assistenza tecnica, meglio conosciuta come “arte della mascalgia” è curata dal gruppo sportivo “I cavalieri dei sei castelli”, ASD della Unione Sportiva Acli della vicina Collevalenza (Gianfranco Nataloni, presidente, nella foto). Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare:
Gianfranco 3274407155 e Riccardo 3475709685.

   
© ALLROUNDER