Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

crossfitdi Maria Vittoria Grotteschi.

Il Todi Team Crash sarà un appuntamento annuale. Lo vuole all'unanimità lo staff della Piscina Comunale Acquapark di Todi, guidato da Mauro Castrichini con Maruska Giannone e riunitosi nella mattinata di ieri per tirare le somme di quella che diventa, quindi, la Prima Edizione TTC Summer 2018.
E' la logica conseguenza dello strepitoso successo della manifestazione di CrossFit che, dalle 8 alle 18 di domenica 1 luglio, ha preso vita nell'ormai 'storico' impianto natatorio di Ponte Naia (www.piscinacomunale.com), una splendida vasca dalle dimensioni olimpioniche, il suggestivo sfondo del colle tuderte e tre mila metri di spazio equipaggiato per grandi e piccini con area sport, fitness e relax.


Tutto è nato dall'idea di una delle collaboratrici dell'ASD Nuoto Todi, Sofia Caldarelli, in servizio come assistente ai bagnanti e grande appassionata della particolarissima disciplina che pratica da alcuni anni. Si tratta di una tipologia di fitness nata in America negli anni ‘70 che coinvolge tutto il corpo e ha come obiettivo il rafforzamento e il condizionamento fisico basato su movimenti funzionali che cambiano costantemente. In pratica s'incrociano e si susseguono varie discipline praticate da uomini e donne senza limiti di età, da singoli o in squadra, combinando sollevamento pesi olimpico, pliometria, powerlifting, ginnastica, sollevamento kettlebell, ginnastica ritmica, strongman e altri esercizi, fra cui, appunto, il nuoto.
E la piscina tuderte, in collaborazone con CrossFit Perugia, ha voluto aprire le porte agli oltre 100 atleti, moltissimi di fuori regione, che si sono sfidati suscitando grandi emozioni e ammirazione per la qualità delle prestazioni.
Grandissima partecipazione e tanto entusiasmo da parte di pubblico e partecipanti che, accompagnati da familiari, amici e appassionati, hanno gremito l'intera struttura. Tutti soddisfatti e incantati non solo dalla funzionalità degli spazi, ma anche dalla splendida e inusuale scenografia naturale. Una location che ben si è prestata all'evento, rispondendo egregiamente anche dal punto di vista della ristorazione, nel pieno rispetto delle speciali esigenze degli atleti.
L'apputamento col CrossFit, filosofia dell'esercizio fisico e sport agonistico di fitness, tornerà dunque, promettono gli organizzatori, la prossima estate 2019, ancora nella Piscina Acquapark di Todi.

   
© ALLROUNDER