Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

baskettodi 2018 19


Rombi top scorer con 30 punti. Bene anche Agliani e Varriale autori, rispettivamente, di 21 e 18 punti.


Il Basket Todi si aggiudica una gara-maratona e passa sul campo della Wispone Taurus Jesi dopo due tempi supplementari. Importante successo per i ragazzi di coach Olivieri che portano a casa la terza vittoria stagionale mantenendosi in piena zona playoff.

Partita molto emozionante e spettacolare, giocata su ritmi elevati fin dal primo quarto. L'incontro è stato in equilibrio per tutti i 50 minuti con i padroni di casa che hanno provato a scappare via nel terzo parziale, non riuscendo però a mantenere il proprio vantaggio. La gara si è decisa così nel secondo supplementare quando sono state decisive le giocate di un super Rombi autore di 8 punti nel solo secondo overtime

Alla fine la squadra umbra ha mandato sei uomini a referto con Rombi top scorer dei suoi con 30 punti. Bene anche Agliani e Varriale autori, rispettivamente, di 21 e 18 punti. Nella Taurus Jesi straordinaria prova di Bellesi che ha chiuso a quota 36 punti; bene Battagli, 23 punti per lui, Cummings e Cervi che hanno chiuso con 20 e 19 punti.

Da Assisi a Jesi. Due poli e due record opposti che l’Almasa- CBL Electronics ha collezionato in queste prime cinque giornate di campionato. Record negativo nella prima di campionato ad Assisi con un Todi non pervenuto e umiliato, mentre la vittoria di ieri sera rappresenta il massimo di punti (121) mai realizzati dal basket Todi nella sua storia sportiva. È un ipotetico cerchio che la squadra, gli allenatori la dirigenza hanno con tenacia, voluto chiudere disputando ieri a Jesi una gara epica, di grande caratura tecnica e morale che riabilita e riporta nella giusta dimensione una squadra che in silenzio e senza proclami si è voluta rialzare riacquistando la dignità, prima di tutto con se stessa e con la propria coscienza, ma anche con i tifosi e la città di Todi. Di questa stagione che ci vedrà certamente protagonisti ricorderemo questi due poli estremi che ci hanno visto soffrire e porci tante domande, ma lo sport, se hai dei principi e dei valori e hai la fortuna di avere atleti che tengono e amano la maglia per cui giocano sa restituirti e darti delle emozioni forti e una grande felicità che abbiamo tutti quanti provato ieri sera a Jesi, scrivendo una delle pagine più gloriose del Basket Todi e togliendoci un peso dallo stomaco che inutile negarlo ci stavamo portando dietro dalla gara di Assisi.  Commentare la vittoria di ieri ponendo dei meriti sui singoli sarebbe riduttivo e sbagliato. È la vittoria di tutti noi, atleti, allenatori, dirigenti che dalle ceneri di una sconfitta hanno intrapreso una strada che ne siamo certi ci porterà ancora tante altre soddisfazioni. Domenica arriva a aTodi la capolista Urbania, fin qui imbattuta. Noi saremo pronti.
Fino alla fine .. Todi .. Todi .. Todi .


Wispone Taurus Jesi - Basket Todi 116-121 d2ts

Jesi: Cummings 20, Bartolucci 7, Astuti, Pirani, Battagli 23, Cervi 19, Angeletti 3, Pistola 3, Marasca ne, Bellesi 36, Pozzetti 5. All. Filippetti

Todi: Rombi 30, Simoni 16, Agliani 21, Buondonno 17, Varriale 18, Chinea G. 4, Cardoni 13, Pagliari ne, Frosinini, Chinea N. 2. All. Olivieri ass. Biscarini

Parziali: 25-25, 27-24, 21-18, 20-26, 13-13, 10-15.
Progressivi: 25-25, 52-49, 73-67, 93-93, 106-106, 116-121.

Usciti per 5 falli: Bartolucci, Battagli ed Angeletti (Jesi); Buondonno, Varriale e Frosinini (Todi)

Arbitri: Aureli e Ficiarà

   
© ALLROUNDER