Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

baskettodi 2018 19


Al basket Todi non basta una buona prova di Varriale e Simoni. Finisce 80 a 60 per gli ospiti.


Con una bella prova di squadra, Urbania legittima la sua leadership, sospinta da Baldassarri e Ochereobia supera un’Almasa CBL Electronics a cui non è bastato gettare nella mischia un grande cuore.

Per i tuderti non basta una buona prova di Varriale e Simoni per poter mettere in discussione il risultato
La squadra di coach Olivieri lotta fino al terzo quarto quando arriva al -5 ma il tentativo di recupero si esaurisce contro un’ottima difesa della squadra marchigiana
Ora l’Almasa CBL Electronics è attesa nella trasferta di Umbertide dove ci si aspetta un pronto riscatto.

Almasa CBL Electronics- Urbania 60-80

Almasa CBl Electronics:
Rombi 4, Simoni 14, Benedetti, Agliani 9, Buondonno 2, Varriale 19, Chinea G., Cardoni 10, Pagliari, Frosinini 2, Chinea N.
All. Olivieri
Ass.all. Biscarini.

Urbania:

Baldassarri 25, Pentucci 6, Marcatognini, Marini 6, Tancini 8, Spagna 5, Galavotti, Massani 2, Ochereobia 17, Matteucci 1, Dziho 10.
All. Curzi

Arbitri: Petritaj, Maino.

Parziali: (16-18; 16.24; 16-18; 12-20)

   
© ALLROUNDER