Elio Andreucci
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

baskettodi 2018 19


L’ Almasa Cbl Electronics cede nel finale dopo aver condotto per 38 minuti giocando al pari dell’Assisi un grandissimo derby per intensità e tecnica di gioco.


Todi che è arrivato a questo appuntamento con diversi problemi fisici con Nicola Chinea e Frosinini recuperati solo all’ultimo momento ha giocato una grande gara dimostrando di essere una squadra di ottimo livello al pari dell’Assisi che è stata più fresca e cinica nei momenti decisivi della gara.

Nell Almasa cbl Electronics va lodato l’intero collettivo per l’impegno e la dedizione con cui hanno combattutto contro un Assisi che fisicamente ha fatto valere la propria forza con un roster molto più lungo di quello di cui ha potuto disporre coach Olivieri.
Almasa tornerà in campo nella coppa umbra il 5-6 gennaio 2019 che si svolgerà al palazzetto dello sport di Todi.

Parziali 27-20; 21-21; 15-20; 16-20.

Almasa CBl Electronics:
Rombi, 7 Simoni 17, Agliani 11, Buondonno 7, Varriale 12, Cardoni 10, Frosinini 6, Chinea N.7, Spadari, Benedetti 2, Pagliari.
All. Olivieri
Ass.all. Biscarini.

VIRTUS ASSISI:
Ciancabilla, Santantonio 18, Metalla 13, Fondacci, Massetti, Orlandi 5, Provvidenza 8, Capezzali 1, Meccoli 12, Casettari 16, Trinchitelli 8

Arbiti: Vescovi Manuel, Menichelli Lorenzo.

   
© ALLROUNDER