Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

baskettodistemma


Il medico ufficiale della Società tuderte era rimasto imbottigliato in una coda.


Una notizia che ha del clamoroso e che potrebbe seriamente condizionare la corsa al primo posto della regular season arriva da Todi. Il derby tra Basket Todi e Basket Gualdo in programma oggi pomeriggio e valido per la nona giornata di ritorno non si è disputato a causa di un problema con il medico.

Sembrerebbe che il medico ufficiale della società tuderte sia rimasto imbottigliato in un coda mentre stava raggiungendo il palasport.

La società con grande celerità è riuscita a trovare un altro medico che in fretta e furia si è precipitato presso l'impianto di gara, arrivando alle 17:57, tre minuti prima della palla a due.

Purtroppo però il medico non aveva con sè un documento di riconoscimento che sarebbe arrivato al palazzetto in brevissimo tempo .Gli arbitri hanno accertato che il medico era regolarmente iscritto all’Ordine dei medici.

La società ha proposto un'autocertificazione alla presenza di un pubblico ufficiale ma gli arbitri a norma di regolamento non l'hanno accettata.

La partita così non è nemmeno iniziata, ed ora tutto passa nelle mani del giudice sportivo.

La Societa del Basket Todi ha gia attivato le procedure per un ricorso. E' un peccato per lo sport dove non sempre il buon senso prevale su regolamenti che non viaggiano di pari passo con la giustizia ordinaria.

   
© ALLROUNDER